contatore accessi free

Football americano: Dolphins Ancona, 3 convocazioni in nazionale

2' di lettura Ancona 25/03/2012 - I Dolphins Ancona sono lieti di annunciare la convocazione in nazionale di tre dei suoi giocatori di spicco.

Stiamo parlando di Stefano Chiappini (27 anni), offensive line, Andrea D'Eramo (30), linebacker ed Enrico Leonardi (35), defensive back che gioca in prestito nella città dorica ma di proprietà degli Angels Pesaro. I tre difensori questo sabato dovranno difendere i colori della nazionale, meglio nota nell'ambiente come il Blue Team, contro l'università americana del Western New England al Flaminio di Roma.

Uno stadio reso celebre dal calcio in passato e negli ultimi anni diventato la cattedrale del rugby italiano. Una soddisfazione non da poco per i Dolphins poter contribuire al successo della squadra nazionale di cui avrebbero fatto parte anche Fulvio Renzi (26), cornerback, e Michele Marchini (22), ricevitore, non fosse infortunato il primo e non avesse saltato il raduno di qualche mese fa il secondo, sempre a causa di problemi fisici. Si rinnova così la tradizione che vuole i Dolphins in prima linea nel supportare coi propri giocatori l'Italia. Una tradizione che ha avuto in Stefano Paolucci, Loris Tombari e Stefano Fabbri le sue massime espressioni ì. Non a caso i tre arrivarono anche a disputare i mondiali di Football Americano nel 1999. Sarebbe però disonesto non nominare altri campioni che han fatto la differenza con la maglia blu, vedi Roberto Rotelli, Paolo Belvederesi e Alessandro Angeli. Paolucci, Rotelli e Angeli tra l'altro sono ancora nello staff tecnico dei Dolphins, mentre Belvederesi gioca ancora a football distrincadosi egregiamente anche come dirigente.

La convocazione dei tre in nazionale è l'ennesimo segno che qualsiasi giovane anconetano che vuole provare a cimentarsi in questo sport duro ma denso di passione e soddisfazioni può farlo trovando negli Energy Building Dolphins una valida scuola ed un sostegno non da poco. E non a caso nelle prossime settimane il progetto Dolphins Experience, volto a reclutare nuovi giocatori giovani attraverso una serie di mini camp domenicali, verrà ripetuto e ampliato. L'idea è infatti quella di coinvolgere ancor di più le famiglie dei ragazzi per far sì che queste meglio si integrino nei Dolphins e poter avere allo stesso tempo la squadra di football americano cittadina sempre più inserita nel tessuto sociale. Insomma, un'autentica festa dello sport e del football per famiglie e ragazzini.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2012 alle 21:50 sul giornale del 26 marzo 2012 - 830 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wWr





logoEV
logoEV