contatore accessi free

Sequestrati 6 borsoni pieni di abbigliamento contraffatto, segnalati 2 algerini

GdF 1' di lettura Ancona 29/03/2012 - Continua l’incessante l’attività di contrasto ai traffici illeciti posta in essere dalla Guardia di Finanza di Ancona. Sequestrati accessori contraffatti tra Louis Vuitton, Fendi e La Coste.

Da controlli delle Fiamme Gialle sono emerse alcune irregolarità: maxi sequestro al porto dorico di un ingente quantità di accessori di abbigliamento rigorosamente contraffatti.

Pizzicati dalla Guardia di Finanza in collaborazione con la locale Agenzia delle Dogane, due algerini con sei borsoni pieni di merce contraffatta. Si tratta di numerosi accessori di abbigliamento tra foulard, portafogli e cappellini che riproducevano illegamente noti marchi di alta moda: “Fendi”, “Louis Vuitton”, “La Coste”.

Circa 3.000 pezzi in totale di merce che sarebbe stata commercializzata questa volta sul mercato algerino, paese molto sensibile al fascino delle “grandi firme”. Una volta venduta avrebbe fruttato una somma pari a 10.000 euro. Grazie all'operazione, gli uomini sono stati segnalare alla locale Autorità Giudiziaria. Ora i due soggetti dovranno rispondere dell’accusa di introduzione di materiale contraffatto nel territorio dello Stato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2012 alle 13:07 sul giornale del 30 marzo 2012 - 2183 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, dogana, laura rotoloni, gdf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/w7X





logoEV
logoEV