contatore accessi free

Camerano: 'Earth hour' del WWF, anche il Comune di Camerano aderisce

Earth Hour 2012 2' di lettura 30/03/2012 - L’Amministrazione Comunale di Camerano aderisce alla V Edizione dell’Earth Hour promossa dal WWF Italia attraverso lo spegnimento dell’illuminazione pubblica del Monumento di Carlo Maratti e di tutta Piazza Roma per sabato 31 marzo 2012 dalle ore 20.30 alle ore 21.30.

L’Amministrazione ha inteso, infatti, recepire la richiesta dell'Associazione WWF Marche di impegno del Comune di Camerano, mediante l'adesione alla V Edizione di Earth Hour, il più grande evento globale che riunisce cittadini e comunità di tutto il Pianeta nella lotta ai cambiamenti climatici. Earth Hour in 5 anni è diventata un movimento globale in grado di unire centinaia di milioni di persone in 128 Paesi e oltre di 4600 Città in tutto il mondo, per l'unica cosa che abbiamo davvero in comune: il Pianeta. L’iniziativa si inserisce tra due appuntamenti mondiali di grande rilievo.

Appena conclusa la COP 17 di Durban sui cambiamenti climatici, il mondo si avvia verso la conferenza mondiale RIO+20, a vent’anni dal grande summit della Terra tenutosi a Rio de Janeiro e dalla firma delle convenzioni quadro sui cambiamenti climatici, sulla tutela della biodiversità e la lotta alla desertificazione, per identificare una nuova governance per la sostenibilità e gli elementi fondamentali per attuare la Green Economy.

Quest'anno, il WWF, per caratterizzare ulteriormente l'edizione italiana, ha deciso di sviluppare un'iniziativa speciale dedicata ai Comuni Italiani per raccogliere e raccontare le proprie azioni e progetti realizzati per la promozione di politiche territoriali a favore della sostenibilità e che, dalla raccolta di queste buone pratiche, saranno poi selezionati i Comuni più virtuosi. L’Amministrazione Comunale ha considerato che questa iniziativa può rappresentare una vetrina importante per raccontare insieme al WWF a livello nazionale ed internazionale l’impegno del Comune nella lotta ai cambiamenti climatici e, nel contempo, unirsi a tante altre amministrazioni in tutto il mondo, lanciando un segnale ai governi e alle forze politiche nazionali che non hanno ancora impostato, né realizzato un’efficace azione di contrasto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2012 alle 19:27 sul giornale del 31 marzo 2012 - 710 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, camerano, wwf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/xcG





logoEV
logoEV