contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Porto dorico: si gettano in mare per tentare le fuga. Salvati 2 cladestini

1' di lettura
660

motovedetta GCA15 della guardia costiera di ancona

Hanno tentato la fuga i due clandestini che nella notte di domenica hanno tentato di buttarsi in mare per sfuggire ai controlli. Salvati.

Fortunatamente i due, facenti parte di un gruppo di 16 persone, sono stati salvati grazie all'azione dei Vigili del Fuoco.

I due volevano a tutti i costi sfuggire alla polizia di frontiera e non hanno perso tempo gettandosi, nei pressi del porto dorico, dalla nave, la Superfast proveniente dalla Grecia.

Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di 16 i clandestini di origine afghana che nella notte di domenica avevano tentato di raggiungere illegamente la salvezza in terra italiana, nel porto di Ancona.

Tra loro anche un minore che ora é in buone mani affidato ad chi si occupa dell'accoglienza, mentre un'altro profugo avrebbe chiesto asilo politico. Dei restanti due sarebbero riusciti a fuggire, eludendo i controlli, mentre gli altri saranno rimpatriati nella terra di provenienza, la grecia. In manette gli autisti degli autoarticolati.



motovedetta GCA15 della guardia costiera di ancona

Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2012 alle 11:41 sul giornale del 03 aprile 2012 - 660 letture