Ballanti (Api): 'Dopo la nuova giunta, ora priorità al cittadino ed i suoi problemi'

Daniele Ballanti 1' di lettura Ancona 04/04/2012 - Alleanza per l’Italia – API – Ancona esprime la propria soddisfazione per la composizione della nuova Giunta che segna la fine dell’impasse politica durata quasi un anno. La città, che non ha mai compreso a fondo i motivi di veti che hanno bloccato di fatto la vita politica e amministrativa, attendeva segnali di responsabilità da parte delle forze politiche, che sono arrivati, a sostegno del Sindaco Gramillano eletto nel 2009.

Abbiamo incontrato i nuovi Assessori per consegnare loro, in un’ottica di continuità di presa in carico dei problemi per cui abbiamo interessato i precedenti Assessori, le segnalazioni che i cittadini ci hanno consegnato i mesi scorsi, preoccupati per il forte degrado della città, del peggioramento della sicurezza e del decoro urbano, dell’anarchia nelle zone pedonali violate in assenza di controlli, del far west dei parcheggi sui marciapiedi e zone riservate, della riduzione del trasporto pubblico e della perdita di posti di lavoro e, non da ultimo, della situazione delle mura pericolanti di via Torresi per cui, grazie al nostro pressing, presto si terrà un’Assemblea Pubblica.

Per ogni situazione descritta l’Assessore competente ha assicurato massima attenzione e risposte. Secondo Alleanza per l’Italia – API, è prioritario che ora al centro dell’interesse della politica venga messo il cittadino e che i suoi problemi vadano celermente risolti recuperando il troppo tempo perduto e sottratto al buongoverno della città.


da Daniele Ballanti
Coordinatore comunale Api




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2012 alle 12:00 sul giornale del 05 aprile 2012 - 847 letture

In questo articolo si parla di politica, api, ancona, Daniele Ballanti, Api Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xm2





logoEV
logoEV