contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: la Stamura si sveglia tardi, Pesaro espugna il PalaRossini, 69-76

3' di lettura
546

basket generico

Biancoverdi in affanno per tre quarti di gara, il Pisaurum regge al tentativo di rimonta nel finale. Ora la sosta per Pasqua poi le ultime tre partite della stagione regolare.

Contro una squadra tosta, dopo la passeggiata di Foligno, per la Globo Vis si sono ripresentati i problemi troppo spesso evidenziati nelle ultime giornate ed a distanza di sei mesi è arrivata la seconda sconfitta interna di questa stagione. Stanno venendo a mancare alcune certezze che avevano caratterizzato la parte migliore della stagione dei ragazzi allenati da Marsigliani che stanno attraversando un periodo di appannamento che nel corso di un campionato ci può sicuramente stare. Ora si tratta di serrare le fila, recuperare la forma smarrita ed affrontare le ultime gare con la giusta concentrazione.

Forse la sosta arriva nel momento giusto. Nel recupero della gara rinviata a febbraio per la neve, Il Pisaurum è apparso di nuovo la squadra che aveva dominato il girone di andata e, pur priva del suo leader Calbini, ha trovato la serata giusta, dura in difesa e spietata nelle conclusioni. Tutto il contrario di quanto mostrato dalla Stamura nei primi tre quarti di gara, con molte distrazioni difensive, palloni regalati e desolante imprecisione al tiro. Dopo il primo canestro della partita messo a segno da Redolf, i pesaresi ribattono subito e prendono un buon vantaggio arrivando anche a +10, la Stamura recupera qualcosa ed il primo quarto va in archivio sul 16 a 22. Al 5° minuto del secondo parziale gli ospiti si portano a condurre sul 21-36 con la Globo Vis che perde palloni e fallisce anche tiri facili. Si va al riposo con i pesaresi avanti sul 33 a 43.

Dopo l'intervallo si riprende con il Pisaurum che piazza due triple ed arriva al massimo vantaggio sul punteggio di 34 a 51. Pochi i segnali positivi da parte stamurina ed il terzo parziale si chiude con una tripla di Filippetti che porta il punteggio sul 53 a 66. Nell'ultimo quarto arriva finalmente la Stamura che sarebbe servita dall'inizio, grande intensità difensiva e diversi palloni recuperati. La rimonta prende corpo con i canestri messi a segno da Pozzetti e Chiaramello e le due triple di Giampieri. Break di 10 a 0 e la partita cambia completamente, il divario scende a sole tre lunghezze, 67-70 a circa sei minuti alla fine. Il punteggio non si muove per un paio di minuti, la spinta dei biancoverdi si esaurisce e Pesaro riordina le fila mentre da parte stamurina viene a mancare la lucidità necessaria per completare la rimonta. Solo un canestro di Gori di lì al termine ed alla formazione di Foglietti è sufficiente controllare per portare a casa i due punti. Finisce 69 a 76.

Nel grigiore generale in casa biancoverde da salvare soltanto le prestazioni di Pozzetti, Redolf e Giampieri, troppo poco, bisogna che molti altri rientrino in una forma accettabile. A Pasqua non si gioca, si riprende domenica 15 (la Stamura lunedì 16) con le gare della terzultima giornata della stagione regolare. Al PalaRossini arriva la Radiawin Porto S. Giorgio.



basket generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2012 alle 15:44 sul giornale del 06 aprile 2012 - 546 letture