contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Ballanti e Delle Fave (Api): 'Moralmente vicini a Recchi. Nessuno getti fango sulla Perticaroli'

2' di lettura
972

api alleanza per l'italia

In merito all’ipotesi di reato contestato al coordinatore provinciale API Antonio Recchi, vorremo ricordare che spetta solo alla Magistratura esprimere un giudizio, e non certamente a quotidiani o altri partiti o ad altre componenti della società in quanto siamo fermamente convinti che la presunzione d’innocenza, introdotta nell’ordinamento democratico per evitare linciaggi o giudizi politici, valga per tutti i cittadini e che ognuno dovrebbe, nel rispetto di tali regole, attenersi a tale principio.

Antonio Recchi è stato eletto dai nostri iscritti riuniti in assemblea e solo essi possono valutare l’idoneità a ricoprire il ruolo che gli è stato affidato e che, ricordiamo è politico e non amministrativo.

Esprimiamo quindi la vicinanza morale, personale ed umana per l’amico Antonio e ribadiamo di aspettare serenamente che la Giustizia faccia il proprio corso. Per quanto concerne Letizia Perticaroli forte è la nostra solidarietà e fermo il nostro biasimo dopo il tentativo da parte di un organo di stampa di gettare su di lei il fango del pregiudizio sollevando tra gli alleati dubbi etici sull’opportunità o meno di guidare il Consiglio Comunale, in quanto colpevole, secondo tale ragionamento, di essere moglie di una persona che non è nemmeno stata giudicata. Letizia ricopre un ruolo politico e amministrativo che nulla ha a che fare con le, sottolineiamo, presunte contestazioni ricevute dal marito che tra l’altro si riferiscono ad un passato lontano 10 anni orsono e non certamente ad oggi.

Ciò elimina categoricamente ogni pregiudizio etico contro la nostra rappresentante. Condividiamo le prese di distanza da tali ignobili tentativi espresse dai segretari Pd, Udc ed Idv. Alleanza per L'Italia ha un Codice Etico rigoroso e proprio in ossequio a tale Codice Antonio Recchi, un’ora dopo la richiesta avanzata dal PM, si è presentato dal Segretario regionale del partito Raffaele delle Fave autosospendendosi dall’incarico di Coordinatore provinciale e rimettendo nelle sue mani il mandato che gli era stato affidato dal Congresso Provinciale dando esempio di grande correttezza, serietà e lealtà, qualità che posseggono tutti i rappresentanti del nostro partito.



api alleanza per l'italia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2012 alle 19:53 sul giornale del 16 aprile 2012 - 972 letture