contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: sfuma sulla sirena l'impresa della Fabi a Sassari, finisce 79 a 77 per i sardi

3' di lettura
496

Sutor, fabi shoes Montegranaro

Ancora una volta decisivi gli episodi nel finale dopo una partita tiratissima. Sabato prossimo al PalaRossini contro Cremona potrebbero arrivare i punti della matematica salvezza.

Nella tana del Banco di Sardegna, che in questa stagione ha saputo guadagnarsi il titolo di squadra rivelazione e tuttora al terzo posto in classifica, la Fabi è stata ad un passo dal colpaccio. Come in tutte le partite tirate e combattute fino all'ultimo, sono stati gli episodi a decidere il vincitore. Ed ancora una volta, come accaduto in diverse altre occasioni, gli episodi non hanno premiato la squadra di coach Valli. Squadre in perfetta parità a 77 quando mancano pochi secondi al termine, McNeal sbaglia il tiro del possibile sorpasso e sul ribaltamento di fronte Travis Diener mette il canestro del definitivo 79-77 a 85 centesimi di secondo dalla sirena. Non c'è più tempo per recuperare e resta il rammarico anche per altri episodi che hanno segnato negativamente il risultato finale come un contropiede facile facile non concluso a canestro e diverse palle perse in maniera banale.

La partita era iniziata bene per Montegranaro che con i canestri di May si portava a condurre sul 10-20, ma poi bruciava quasi tutto il vantaggio, restando comunque in testa fino al termine del primo quarto che si concludeva sul 25 a 27. Nel secondo parziale la Dinamo passava a condurre ed insisteva piazzando un parziale di 9-0 che portava il punteggio sul 40 a 35. Si arriva all'intervallo con le squadre sul 48 a 44. Al ritorno dagli spogliatoio Sassari prova l'allungo, la Fabi non demorde e con Karl e Di Bella si riporta sotto, ma poi commette errori banali e consente alla formazione allenata da Meo Sacchetti di chiudere il terzo parziale in vantaggio sul 67 a 59. Nell'ultimo quarto di gioco i padroni di casa perdono in precisione al tiro e soffrono l'intensità difensiva di Di Bella e compagni e Montegranaro riesce ad approfittarne limando lo svantaggio; a metà periodo solo tre punti dividono le squadre (71-68).

Si prosegue punto a punto ed a poco più di mezzo minuto alla fine una tripla di Zoroski porta il punteggio sul 77 pari. Poi il finale già descritto in apertura con il canestro di Diener che sancisce la vittoria dei sardi per 79 a 77. Delusione per i supporters gialloblù che si sono sobbarcati una trasferta così impegnativa per seguire la squadra ed un vero peccato lasciarsi sfuggire questi due punti che avrebbero tenuto aperto il discorso play-off. Punti che però potrebbero arrivare già sabato prossimo quando al PalaRossini Di Bella e compagni se la vedranno con la Vanoli Cremona che, con la bella vittoria di ieri su Venezia, ha raggiunto quota 22, a pari punti con la Fabi.



Sutor, fabi shoes Montegranaro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2012 alle 16:29 sul giornale del 17 aprile 2012 - 496 letture