contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

PD provincia di Ancona, 'Tassare le borse di studio è un errore'

1' di lettura
546

Partito Democratico

“Sottoporre a tassazione le borse di studio per la quota superiore agli 11.500 euro è fuori dal mondo: sottopone tutti i dottorandi e gli specializzandi all’obbligo di presentare la denuncia dei redditi, anche qualora rientrino nelle fasce di esenzione; decurterebbe di fatto i compensi – già molto limitati – di giovani ricercatori che non hanno un contratto di lavoro dipendente, e che in questo modo ne subirebbero solo le conseguenze negative...

...produrrebbe un impatto in termini di introiti per lo Stato di misura assai esigua. È certamente auspicabile che si proceda rapidamente a una revisione dei contratti dei ricercatori nella fase post-dottorato e pre-ruolo, che razionalizzi le diverse tipologie di rapporto attualmente possibili, e giunga alla tendenziale identificazione di un contratto unico per i giovani ricercatori, che verrebbero così considerati dei lavoratori dipendenti a tempo determinato, differenziando queste figure dai titolari di borse di studio, i quali dovrebbero continuare ad essere esenti da tassazione: il Partito Democratico presenterà nei prossimi giorni una sua proposta in materia”.

Il Segretario provinciale PD Emanuele Lodolini della questione ha interessato le parlamentari Amati e Magistrelli, le quali hanno garantito il massimo impegno per fare in modo che alla Camera si approvi l’emendamento PD che prevede l’abrogazione della norma approvata dal Senato con voto di fiducia.



Partito Democratico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2012 alle 16:50 sul giornale del 17 aprile 2012 - 546 letture