contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ballanti (Api): 'via Torresi e defibrillatori', le proposte Api si concretizzano

2' di lettura
729

Daniele Ballanti

Le proposte API si concretizzano. Finalmente, dopo anni di tenace "battaglia", si vedono i primi interventi su via torresi e la petizione pubblica inizia ad essere presa in considerazione. Stesso discorso per i defibrillatori. "Siamo soddisfatti - afferma Daniele Ballanti, coordinatore comunale Api - che finalmente la nostra battaglia per la ristrutturazione delle mura di via Torresi stia producendo i primi risultati."

"...Con la petizione dell’anno scorso sono state raccolte 1.167 firme per chiedere soluzioni risolutorie per ristrutturare le mura pericolanti e ostacolanti il transito pedonale e con impegno e determinazione abbiamo sollecitato continuamente interventi concreti. Ringraziamo naturalmente il Sindaco, gli Assessori competenti e il Presidente della circoscrizione".

Certo la soddisfazione è parziale, perché solo una parte della mura verrà sistemata, quella destra a salire, ma fiduciosi che con questo primo segnale l’attenzione sarà ora concentrata sulle mura a sinistra.

A tal scopo ALLEANZA per l'ITALIA ha rinnovato la richiesta di un’Assemblea Pubblica nel quartiere dove i proprietari delle mura (privati ed Enti pubblici), operatori economici della via e residenti possano incontrarsi per ricercare la migliore soluzione, in un’ottica di condivisione ed assunzione di responsabilità. Il presidente della circoscrizione ha assicurato che tale assemblea si terrà entro il mese di maggio.

Con riferimento ai defibrillatori, non possiamo dimenticare il costante impegno di Letizia Perticaroli che più e più volte ha sollevato la questione in Consiglio Comunale. Anche in questo caso il nostro grazie al Sindaco e all'Ass. Brisighelli. "Ora - sostiene Letizia Perticaroli - la questione va attentamente gestita, di concerto con le società sportive, per evitare di ricadere nella situazione paradossale di due anni fà".



Daniele Ballanti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2012 alle 11:35 sul giornale del 19 aprile 2012 - 729 letture