contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Vallemiano: da mattatoio a 'cittadella della cultura', partecipa anche tu alla riqualifica

3' di lettura
837

L'associazione Casa delle Culture si fa promotrice del progetto di recupero partecipato dell'area dell'ex macello pubblico di Ancona, con l'obiettivo di farne un innovativo centro culturale polifunzionale, destinato ad erogare servizi differenziati, coniugando forme di produzione e di consumo culturale, di socialità e di incontro tra residenti e non residenti, di stimolo creativo e di dialogo tra e per tutte le generazioni.

Per illustrare il progetto di recupero e il percorso di partecipazione l'associazione Casa delle Culture ha deciso di organizzare 3 incontri: venerdì 20 aprile alle ore 21 con i cittadini e le associazioni venerdì 27 aprile alle ore 15 con le istituzioni venerdì 11 maggio alle ore 15 con gli operatori economici Giovedì 19 aprile – ore 21.30 Uno sguardo sul Brasile - a cura di Arci Rassegna cinematografica: “Tropa de Elite 2” di José Padilha Viaggio attraverso un paese ricchissimo di sogni, umanità, contraddizioni Proiezione del film TROPA DE ELITE 2 Un film di José Padilha. Con Wagner Moura, André Ramiro Thriller, durata 116 min. - Brasile 2010. Breve presentazione di una delle associazioni marchigiane che operano in cooperazione internazionale con il Brasile. Ingresso gratuito.

Venerdì 20 aprile – ore 21 Ripensare il Mattatoio - incontro con i cittadini La Casa delle Culture invita la Cittadinanza a condividere il progetto di recupero dell’ex Mattatoio comunale. L’associazione Casa delle Culture si fa promotrice del progetto di recupero partecipato dell’area dell’ex macello pubblico di Ancona, con l’obiettivo di farne un innovativo centro culturale polifunzionale, destinato ad erogare servizi differenziati, coniugando forme di produzione e di consumo culturale, di socialità e di incontro tra residenti e non residenti, di stimolo creativo e di dialogo tra e per tutte le generazioni. Per illustrare il progetto di recupero e il percorso di partecipazione l’associazione Casa delle Culture ha deciso di organizzare 3 incontri: venerdì 20 aprile alle ore 21 con i cittadini e le associazioni venerdì 27 aprile alle ore 15 con le istituzioni venerdì 11 maggio alle ore 15 con gli operatori economici Sabato 21 aprile - ore 17 Pina Bausch: il meraviglioso sconcerto della vita - a cura di Hexperimenta Conferenza di Eugenia Casini Ropa (DAMS, Bologna).

La storia e il percorso artistico della grande coreografa tedesca che ha indagato con lucidi occhi e con amorevole partecipazione le debolezze dell’umanità, raccontato con passione da una grande studiosa del teatro e della danza del Novecento. Dopo le immagini che Wim Wenders ci ha rimandato nel suo bellissimo film “Pina”, un’occasione per capire questo straordinario modo di vedere e raccontare il mondo. Domenica 22 aprile – ore 17 Sospetti e sospiri - a cura di Laboratorio culturale e Musica & Sport Andrea Mertzlufft Filippini presenta un recital a 12 voci, tratto dal suo romanzo “Sospetti e sospiri”, una storia ambientata nelle Marche del 1800.

Presentazione del romanzo Sospetti e Sospiri (Macerata, Edizioni Simple 2011) di Andrea Mertzluff Filipponi attraverso un Récital della compagnia “La Gioconda” , curato dalla stessa autrice e da Giancarla Raffaeli. Intermezzi musicali con chitarra e fisarmonica, tratti dal repertorio dell’Ottocento. Martedì 24 aprile - ore 18.30 Storie di Casa. Incontri alla Biblioteca “Casa delle Culture”* Marco Benedettelli presenta il suo romanzo “La regina non è blu” (Edizioni Gwynplaine). Sabato 28 aprile - ore 17.00 La Casa dei piccoli. Merenda e burattini - a cura di MoMiMoRo ateatro Merenda biologica e spettacoli di burattini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2012 alle 12:07 sul giornale del 19 aprile 2012 - 837 letture