contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corso teorico-pratico di chirurgia vertebrale per specializzandi a 'costo zero'

2' di lettura
2839

Massimo Scerrati

Un corso di formazione per specializzandi gratuito e patrocinato dalla Società Italia di Neurochirurgia (Sinch). Il primato assoluto spetta alla clinica neurochirurgica degli Ospedali Riuniti di Ancona che in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche ha messo in piedi un corso teorico-pratico di chirurgia vertebrale a “costo zero” per i partecipanti, unico per questo in campo nazionale.

Il 26 e 27 aprile, presso l’ospedale regionale di Torrette, 25 specializzandi provenienti da tutta Italia (dalla Lombardia alla Sicilia) più altri 7 interni della struttura, avranno l’opportunità di partecipare ad un corso, tenuto dal dottor Mauro Dobran, specialista della clinica, dedicato ai traumi cervicali ed alla instabilità vertebrale. Il corso prevederà una parte teorica nella prima giornata, con relazioni scientifiche sul tema e una parte pratica nell’ultimo giorno, con dimostrazioni in Live Surgery.
“Questa iniziativa, avviata lo scorso anno – spiega il professor Massimo Scerrati, direttore della clinica e presidente del corso – è dedicata a coloro che più di tutti hanno difficoltà di accesso a questo tipo di informazione, come registrato dagli ultimi fatti di cronaca, che li costringe, spesso, ad uscire dal campo nazionale. Per questo motivo – prosegue Scerrati - ci siamo accollati l’onere di organizzare il corso a nostre spese”.

Professionalità e formazione, è questo il binomio su cui punta maggiormente il polo ospedaliero regionale di Torrette.
“Questa è un’azienda ospedaliera universitaria e per questo – sottolinea Scerrati -, abbiamo il dovere di promuovere l’assoluta integrazione tra le due esperienze: quella ospedaliera, la quale è prevalentemente volta a garantire un elevato livello di professionalità e quella universitaria volta a garantire un elevato livello formativo, oltre che di ricerca scientifica. Mi sembra – conclude Scerrati - che questo tipo integrazione nella struttura di Torrette e nelle Marche sia ben avviata e florida; per tale ragione auspico che possa diventare un modello esemplificativo da presentare in ambito nazionale”.

Il corso ha ricevuto il patrocinio della Società Italiana di Neurochirurgia, la quale ha individuato nella clinica neurochirurgica di Torrette, la struttura più idonea e con maggiori garanzie per la buona riuscita del corso stesso.





Massimo Scerrati

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2012 alle 16:02 sul giornale del 26 aprile 2012 - 2839 letture