contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Inaugurata la mostra 'Disegni e Poesie dei bambini di Tere Zin'

2' di lettura
2368

La Presidenza del Consiglio Comunale in collaborazione con la 3^ Circoscrizione e l’Associazione A.N.P.I. oltre all’ Istituto Comprensivo Quartieri Nuovi ha inaugurato venerdì mattina una mostra “DISEGNI e POESIE dei bambini di TERE ZIN” allestita presso la Scuola Media Michelangelo Buonarroti.

La mostra, visitabile gratuitamente, propone un viaggio nella memoria, incontrando i bambini che furono vittime di quel campo di sterminio nazista. I bambini di Terezin furono 15.000. Quando il campo fu liberato dai sovietici, solo un centinaio erano ancora vivi. Gli altri erano stati o avvelenati o cremati. Oltre ai loro 4000 disegni, sono stati ritrovati diari, 66 poesie, libri di ricordi e periodici illegali, i cui autori furono gli stessi bambini. Il tutto oggi è custodito presso il Museo Ebraico di Praga. Il percorso proposto dalla mostra, doloroso e commovente, ha particolarmente colpito gli alunni dell’istituto comprensivo Michelangelo Buonarroti che si sono preparati per questo incontro scrivendo anch’essi poesie legate al tema e al momento storico.

“Crediamo molto in questa iniziativa – spiega la presidente Letizia Perticaroli – perché vogliamo consegnare alle nuove generazioni la memoria delle deportazioni e dello sterminio, in modo di consentire loro di farla propria e di elaborare un pensiero vivo, una coscienza capace di contrastare ogni tentazione di discriminazione, di segregazione, di distruzione e annientamento dell’altro. Per questo ho invitato i ragazzi ad aprire il loro cuore all’esperienza di questi bambini. Ringrazio pertanto l’Anpi, la circoscrizione, l’istituto scolastico e tutti coloro che si sono adoperati per realizzare questa mostra.” Al termine della cerimonia di inaugurazione sono state lette alcune poesie degli allievi dell’istituto scolastico tra le quali quella emblematica “Entriamo a scuola bambini e ne usciamo cittadini” che è stata anche premiata.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2012 alle 14:15 sul giornale del 28 aprile 2012 - 2368 letture