contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Serracchiani (Pd) sollecito al Ministro Passera su Corridoio Baltico sino in Ancona

2' di lettura
672

Debora Serracchiani con il segretario provinciale del PD Emanuele Lodolini

“Durante un incontro con gli europarlamentari svoltosi martedì a Bruxelles ho domandato al ministro Passera se vi fosse l’intenzione di sostenere le richieste di prolungamento del tracciato del corridoio Baltico-Adriatico. Il ministro Passera ha confermato l’impegno del Governo per il prolungamento del corridoio Baltico Adriatico fino ad Ancona, ed ha assicurato che sono stati fatti i relativi passi formali”.

A darne notizia l’eurodeputata PD Debora Serracchiani che ne ha dato notizia al Segretario PD Emanuele Lodolini esprimendo allo stesso soddisfazione per l’impegno profuso dai Democratici della provincia di Ancona in questa direzione. Difatti nei giorni scorsi il PD della provincia di Ancona aveva inviato un comunicato stampa congiunto insieme al PD della Federazione della Val di Cornia-Elba e una mozione, predisposta da Lodolini e da Dario Romano, consigliere comunale a Senigallia e delegato per le politiche dell'Unione europea, che sarà presentata nei comuni della provincia per chiedere il prolungamento del corridoio sino ad Ancona e a tutta la costa adriatica.

“La rafforzata attenzione del Governo verso il Baltico Adriatico – continua la Serracchiani - va incontro a un convincimento condiviso da varie amministrazioni regionali, e cioè che si tratta di un’infrastruttura decisiva per una fascia del Paese affacciata sull’Adriatico che ha grandissime potenzialità di sviluppo e che si stende dal Friuli Venezia Giulia fino alla Puglia. L’atteggiamento verso le Ten-T espresso dal ministro Passera può rappresentare una svolta importante del Governo nel senso di un approccio alle grandi infrastrutture in un’ottica macroregionale. Certo è necessario che questa politica sia poi sostenuta da investimenti e efficiente capacità progettuale, anche per evitare incidenti come quello cui è andata incontro la vicina Slovenia, che ha perso i fondi europei per il collegamento del porto di Capodistria al corridoio Mediterraneo.”

L’eurodeputata, annuncia Lodolini, sarà nel mese di giugno in provincia di Ancona per fare il punto della situazione nell’ambito di un incontro promosso dal Partito Democratico.



Debora Serracchiani con il segretario provinciale del PD Emanuele Lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2012 alle 20:16 sul giornale del 28 aprile 2012 - 672 letture