Ippoliti (Udc): mancata approvazione delibera Celestini, 'Tutelare buon operato dell'amministrazione'

Arnaldo Ippoliti Udc 1' di lettura Ancona 20/05/2012 - In merito a quanto da me significato relativamente alla mancata approvazione della delibera dell’Assessore Celestini (ass. al commercio), per ‘errori di battitura’ vi segnalo le mie prossime iniziative.

Chiederò in qualità di consigliere comunale all’ufficio legale interno del Comune di Ancona (che esiste, è funzionante, e operativo nonostante le tante consulenze legali che vengono assegnate a studi legali esterni) di segnalare alla Procura della Repubblica le circostanze relative a eventuali omissioni o responsabilità di alcuni dirigenti a seguito della mancata approvazione della delibera dell’Assessore Celestini (ass. al commercio), per asseriti ‘errori di battitura’al fine di verificare se vi sono o meno responsabilità.

Tutto ciò al fine di evitare che la Politica sia chiamata a rispondere anche per colpe non proprie e così tutelare il buon operato in primis dell’Amministrazione e dei tanti dipendenti comunali che lavorano con serietà e abnegazione, del Sindaco, della giunta e di tutti Consiglieri Comunali (di maggioranza e minoranza).

Non vorrei che un domani, qualcuno si svegliasse e denunciasse l’Amministrazione per omissione di atti di ufficio o per altre fattispecie di reato.


da Arnaldo Ippoliti
Consigliere comunale Udc
Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2012 alle 23:48 sul giornale del 21 maggio 2012 - 516 letture

In questo articolo si parla di attualità, udc, ancona, Arnaldo Ippoliti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zjc





logoEV
logoEV