contatore accessi free

La Provincia di Ancona ai vertici nazionali per le politiche del mercato del lavoro

Patrizia Casagrande 1' di lettura Ancona 02/07/2012 - La riforma federalista rende Ancona tra le province virtuose per ciò che riguarda le politiche di sviluppo economico e del mercato del lavoro.

A dirlo è l’indagine della Sose, prestigiosa società che si occupa di studi di settore e attualmente impegnata a monitorare la spesa degli enti locali in base ai reali fabbisogni per conto della Commissione paritetica per l’attuazione della riforma federalista.

I dati, riportati da Italia Oggi e il Sole 24 Ore, pongono Ancona al top della speciale classifica insieme a Catanzaro e Venezia e hanno un significato tutt’altro che astratto.

In base al sistema di calcolo adottato, infatti, per essere davvero virtuosa ogni provincia, oltre ad avere una spesa storica inferiore al fabbisogno standard, deve anche erogare un livello quantitativo di prestazioni maggiore a quello stimato.

Insomma non basta spendere meno, vanno garantiti i servizi. Parametri talmente restrittivi che solo il 15% delle 83 amministrazioni prese in esame riescono a pienamente a soddisfarli.

“Un risultato che premia le scelte della nostra amministrazione e la professionalità dei nostri uffici – afferma il Commissario straordinario per la Provincia di Ancona Patrizia Casagrande – dimostrando l’importanza del lavoro svolto dalla Provincia in una materia delicata come quella del lavoro. Le performance che ci vengono attribuite però sono ancor più importanti se viste dall’ottica per cui è stata avviata questa indagine sui fabbisogni, ovvero superare la stagione dei tagli lineari ai trasferimenti statali portata avanti negli ultimi anni che hanno favorito gli enti meno attenti alla gestione della spesa pubblica, penalizzando gravemente i più virtuosi”.






Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2012 alle 11:47 sul giornale del 03 luglio 2012 - 647 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, ancona, patrizia casagrande, sviluppo economico, mercato del lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A5r





logoEV
logoEV
logoEV