contatore accessi free

Via Torresi: non si ferma all'alt, inseguimento rocambolesco per un giovane anconetano

Polizia di notte 1' di lettura Ancona 04/07/2012 - Era alla guida del suo scooter, quando la Polizia gli intima l'alt. Scatta l'inseguimento rocambolesco da via Torresi. Il giovane, per una mancata revisione, aveva tentato di nascondere perfino la targa. Per lui nulla da fare. Denunciato.

E' accaduto martedì sera, erano circa le 23, quando in via Torresi gli Agenti di una Volante della Questura di Ancona vedevano sfrecciare uno scooter. Il giovane alla guida impennava, perdipiù, con il mezzo.

Ma una volta intimato l'alt, invece di fermarsi e sottoporsi al normale controllo, che il ragazzo aumentava la velocità, cercando di seminare la Polizia, superando l'incrocio di via delle Grazie e passando perfino con il rosso e proseguendo infine, contromano, per via Pichi Tancredi e via Colleverde fino su a via Gioberti. Durante la fuga, inoltre, il conducente ruotava completamente la targa dello scooter per evitare il rilevamento della targa. Ma per lui nulla da fare. Dopo l'inseguimento rocambolesco per Ancona, il giovane é stato fermato.

E' una volta giunto, infatti, nei pressi dell'Asse Nord-Sud che veniva messo alle strette dagli Agenti e finalmente sottoposto al controllo di Polizia. Sequestrato il ciclomotore che risultava, stando ai controlli, senza revisione. Denunciato pertanto il giovane anconetano alla guida per resistenza a pubblico ufficiale: sia perché la condotta tenuta dal ragazzo aveva messo in un serio pericolo l'incolumità di alcune persone che degli stessi Agenti, ma anche per l'occultamento della targa.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2012 alle 15:58 sul giornale del 05 luglio 2012 - 642 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, notte, laura rotoloni, inseguimento, sera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BbN





logoEV
logoEV