contatore accessi free

Genitori ai Parlamentari: Pergolesi, 'Certi che uno sforzo per l'Istituto sia dovuto!'

Lettera 3' di lettura Ancona 06/07/2012 - "Alla luce dell’esito dell’incontro con i rappresentanti degli Enti Locali, l’Associazione Genitori Pergolesi si appella ai Parlamentari eletti nella Regione Marche affinché si adoperino, a tutti i livelli, per la salvezza dell’Istituto." Ecco a seguire la lettara aperta dell'ass. Genitori Pergolesi: "Diritto allo studio e continuità didattica."

L’Istituto Pergolesi è un “presidio” culturale di cui la città di Ancona non può permettere la dismissione: non una semplice scuola di musica, ma un’Istituzione di Alta Cultura che, al pari di un’Università, eroga diplomi accademici di I e II livello. E’ l’unica struttura di questo tipo presente nella Provincia e uno dei tre Istituti di Alta Formazione Musicale nella nostra Regione. I rappresentanti delle istituzioni locali hanno manifestato difficoltà a reperire le risorse finanziarie. La chiusura del bilancio in perdita, per il secondo anno consecutivo, ha costretto il C.d.A. alle dimissioni: è in corso la nomina di un Commissario Straordinario. E’ pregiudicata la stessa continuazione dell’Anno Accademico dal momento che sono a rischio anche gli esami autunnali. Nel frattempo il disegno di legge n.4822, ex Asciutti, prosegue il suo iter parlamentare alla Camera dei Deputati, dopo l’approvazione al Senato.

La proposta, una volta divenuta legge, porterà a compimento il disegno delineato dalla legge n. 508/99 con la statizzazione di tutti gli Istituti AFAM pareggiati a livello nazionale. Senza finanziamenti che fino ad oggi hanno consentito il regolare funzionamento della scuola, sarà impossibile applicare il progetto di Convenzione stipulata con il Conservatorio Rossini, frutto di mesi di intenso lavoro dei due Consigli di Amministrazione. E il Pergolesi verrà semplicemente chiuso, con la mobilità per i docenti e l’impossibilità, di fatto, per tanti studenti di continuare i propri studi musicali. Per questi motivi l’Associazione Genitori Pergolesi chiede a tutti i Parlamentari eletti nella Regione Marche di adoperarsi per garantire la sopravvivenza dell’Istituto Pergolesi nell’interesse del personale, degli studenti e dell’immagine culturale della città. Sappiamo che esiste una grande sensibilità su questo argomento perciò chiediamo ai nostri Parlamentari di continuare a farsi portavoce presso il governo nazionale delle istanze di tutela del diritto allo studio e alla continuità didattica, seguendo, nelle opportune sedi istituzionali, l’iter del disegno di legge n. 4822 fino alla sua approvazione e assicurandosi che l’Istituto sia dotato delle risorse necessarie per rientrare nell’ambito di applicazione della prossima legge di riordino al pari degli altri AFAM presenti nel territorio nazionale.

Pur consapevoli della grave crisi economica che investe i governi locali e che ha portato a scelte fino a qualche anno fa impensabili, noi siamo certi che uno sforzo all’Istituto Pergolesi sia dovuto. Non solo per il rilievo culturale dell’attività che ha fino ad ora svolto al servizio della Provincia di Ancona e finanche della Regione, ma soprattutto per quello che, come Istituto di Alta Formazione, pur con tanti sacrifici e in un clima di grande precarietà, sta ancora offrendo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2012 alle 21:09 sul giornale del 07 luglio 2012 - 1279 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, lettera, istituto musicale pergolesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Bjx





logoEV
logoEV