contatore accessi free

Violenza di genere, la Provincia di Ancona rinnova la propria presenza nella Rete nazionale

stalking 1' di lettura Ancona 10/07/2012 - Firmato a Roma il protocollo d'intesa tra la Provincia di Ancona e il dipartimento nazionale per le Pari opportunità per potenziare nel territorio le misure di prevenzione e contrasto alla violenza di genere e al fenomeno dello stalking.

Con la sua sottoscrizione, la Provincia di Ancona conferma così per altri due anni la propria adesione alla Rete nazionale antiviolenza. Dal punto di visto operativo il referente territoriale è stato individuato nell'associazione Donne e Giustizia onlus, che gestisce attualmente il centro di accoglienza per le vittime di violenza provinciale e il numero verde 1522.

"Il protocollo - afferma il commissario straordinario Patrizia Casagrande - rafforza il nostro impegno contro la violenza di genere che, nonostante gli sforzi messi in campo dalle istituzioni e dall'associazionismo femminile, si mantiene a livelli preoccupanti e miete ancora troppe vittime. Potenziare gli strumenti a nostra disposizione, soprattutto dal lato dell'informazione e della circolazione dei dati, è fondamentale per mettere in pratica attività mirate a individuare e a far emergere la reale portata di un fenomeno che paure e vecchie convenzioni sociali tendono a mantenere sommerso".

Oltre alle attività di protezione, assistenza e sostegno del centro antiviolenza, il protocollo assegna alla Provincia di Ancona un importante ruolo nel monitoraggio del fenomeno con l'impegno ad aggiornare costantemente i dati relativi alle richieste di aiuto al 1522 e ai servizi antistalking offerti dal territorio. Inoltre, l'ente redigerà una relazione annuale sulle attività svolte, fornirà al dipartimento gli aggiornamenti normativi regionali e promuoverà l'adesione alla rete nazionale degli operatori impegnati nell'antiviolenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2012 alle 14:38 sul giornale del 11 luglio 2012 - 1376 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BqH





logoEV
logoEV