contatore accessi free

Portonovo: ripascimento, flop alla conferenza dei servizi. I Carabinieri aprono un indagine

Portonovo 2' di lettura Ancona 11/07/2012 - Ripascimento di Portonovo: flop alla conferenza dei servizi. Ed i Carabinieri del Noe di Ancona aprono un'indagine. Stando agli atti se ne parlerà a settembre. E' così che cala il sipario sul ripascimento di Portonovo: niente autorizzazione. E gli operatori turistici dovranno pazientemente aspettare.

Cala il sipario, per ora, anche sul progetto di ripascimento a Portonovo, caos alla Conferenza dei servizi, anche per la presenza in aula dei Nucleo Ecologico dei Carabinieri di Ancona, il Noe, diretti dal capitano Vincenzo Marzo. Sembrerebbe che le noie per il comune di Ancona non siano finite. La presenza, infatti, alla conferenza dei militari non era prevista. I Carabinieri del nucleo speciale stanno svolegendo accertamenti sul progetto prensentato dal comune, per scoprire se vi siano o meno irregolarità. Apparentemente, forse per i tempi stretti, sarebbe stato presentato un progetto vecchio, che non con molta probabilità, non potrebbe essere attuale e quindi non adatto alla spiaggia di Portonovo ad oggi. Senza, dunque, tener conto dei fenomeni erosivi.

E ora l'indagine dovrà fare il suo corso. Ma la bocciatura del progetto non potrebbe che essere scontata: e il tavolo riunito ha ritenuto il progetto presentato dal Comune "incompleto e presentato ad estate iniziata". Ma Giaccaglia da parte del Comune di Ancona rassicura che é stato fatto il possibile: “Abbiamo cercato di effettuare quanto ci é stato richiesto facendo una corsa contro il tempo - ha affermato l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Giaccaglia - adempiendo a tempi e scadenze con la massima puntualità e impegno pensando di trovare una interpretazione estensiva della norma."

Ma sul fatto compiuto l'ass. Giaccaglia sottolinea "Ci era stato comunicato che il V.I.A. non era necessaria e abbiamo proceduto di conseguenza. Di fronte a questa bocciatura purtroppo non possiamo fare nulla: abbiamo tentato anche la strada del recupero di materiale depositato dal mare nella limitrofa spiaggia di Mezzavalle ma non ci è stato consentito."

E ora non resta che aspettare, ma...la fine della bella stagione. Addio ripascimento della spiaggia a Portonovo, per ora. Se ne riparlerà a settembre. E su questo l'ass. Giaccaglia sta già predisponendo gli incontri: "A fine stagione faremo un incontro con la Regione Marche in cui chiederemo di programmare con largo anticipo i prossimi interventi a medio-lungo termine tenendo conto del Piano particolareggiato." Ma l'assessore ai lavori pubblici non tralascia lo stupore davanti alla presenza dei Carabinieri in aula durante la riunione tra i vertici dirigenziali. Presenti, infatti, alla conferenza dei servizi, sia il comune di Ancona per l'area ai lavori pubblici, ma anche gli esponenti dirigenziali della Capitaneria di Porto, l'Arpam, l'ente parco del Conero e della Difesa della costa.






Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2012 alle 19:19 sul giornale del 12 luglio 2012 - 1642 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, conero, portonovo, ripascimento, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Bvg





logoEV
logoEV