contatore accessi free

Senatrice Amati: 'Saluto con deferenza e affetto Malgari'

Silvana Amati 1' di lettura Ancona 12/07/2012 - Voglio oggi salutare con deferenza e affetto Malgari, una delle presenze più significative delle nostre Istituzioni, una grande donna nella politica delle Marche.

Malgari è stata per tutti noi un esempio, di volontà, di intelligenza, d'impegno. Tanti sono i momenti che tornano alla mente e tante volte abbiamo avuto, nel rispetto reciproco, diversità di opinioni. Voglio però socializzare oggi un ricordo lontano nel tempo.

Quando negli anni '70, da consigliere regionale di opposizione, Malgari veniva in sostegno culturale e politico alle lotte degli studenti della neonata Facoltà di Medicina di Ancona. Da quel percorso e da quegli incontri, anche difficili, si è formata una leva di medici democratici valenti, molti dei quali rappresentano il meglio della nostra Sanità.

Da quell'incontro si è rafforzata in me la convinzione che l'impegno determinato e costante fosse l'unico modo per provare a contribuire, nell'equità, alla realizzazione di risposte concrete di crescita e innovazione per la nostra società.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2012 alle 15:00 sul giornale del 13 luglio 2012 - 846 letture

In questo articolo si parla di attualità, silvana amati, ancona, malgari Amadei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BwU





logoEV
logoEV