contatore accessi free

Dimissioni Dellabella, Zinni (Pdl): 'La maggioranza é morta. Ora tutti a casa!'

Giovanni Zinni 1' di lettura Ancona 14/07/2012 - Odierne dimissioni da Vice sindaco del Comune di Ancona Della Bella. Zinni (Pdl): "La maggioranza é morta. Ora tutti a casa!" ed aggiunge il pidiellino nei confronti del dimissionario: "Della Bella: una persona seria...evaporato l'appoggio dell'Udc".

"Dimettendosi da Vicesindaco del Comune di Ancona - dice il Consigliere Regionale PDL Giovanni Zinni, Coordinatore del partito - il dott Della Bella ha dimostrato di essere una persona seria. Senza aspettare gli ennesimi tempi politici dell'amministrazione Gramillano, a fronte di una situazione di bilancio precaria e dai contorni illeciti, ha ritenuto senza indugio di andarsene senza aspettare l'ennesima sterile riunione politica del Modello Marche. "

"Un atto di coraggio - ha continuato Zinni - che dimostra un non attaccamento alla poltrona ma anche un monito chiaro a Gramillano: l'appoggio politico dell'UDC sembra essersi velocemente evaporato. Se a ciò aggiungiamo che Favia non controlla più i consiglieri dell'IDV, credo sia giunta per gramillano l'ora di rassegnare le dimissioni, questa volta irrevocabili, da Sindaco."

"La maggioranza, l'ultima possibile tecnicamente in aula, è morta. Tutti a casa -conclude Zinni -...come recita la nostra petizione popolare. Forse per il Capoluogo di Regione con le elezioni comunali c'è speranza di avere di meglio dalla politica locale."


Giovanni Zinni, Consigliere regionale e Coordinatore PDL


da Giovanni Zinni
Consigliere Regionale PdL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2012 alle 17:41 sul giornale del 16 luglio 2012 - 996 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, giovanni zinni, dimissioni, Stefano Dellabella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/BCK