Consiglio comunale: silenzio in aula per ricordare Malgari Amadei Ferretti

Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco 16/07/2012 - Il Consiglio comunale si apre nel ricordo di Malgari. Un minuto di silenzio in aula per ricordare la politica, scomparsa di recente, Malgari Amadei Ferretti, nonché madre dell'attuale ass. in carica Tamara Ferretti. Sindaco Gramillano: "Una vita densa di impegno svolta sempre a fianco dei più bisognosi, dal diritto delle donne a quello dei lavoratori."

Il consiglio comunale osserva un minuto di silenzio per ricordare una grande figura storica della politica anconetana e non solo, anche regionale e nazionale. Ed il Sindaco Fiorello Gramillano la ricorda così: "Una vita densa di impegno svolta sempre a fianco dei più bisognosi, dal diritto delle donne a quello dei lavoratori."

Gramillano ne ricorda la matrice politica: "Dal 1964 consigliere comunale di Ancona, poi prima donna eletta nella prima legislatura del Consiglio regionale delle Marche fino al 1983 quando passò a deputata. Una donna che fu perino citata nel libro il treno della felicità."

Ma quello che più ha voluto ribadire di questa grande donna é stata la sua forza e tenacia: "malgari per tutti noi é stato un esempio di democrazia e di lotta, in particolare sociale a fianco dei lavoratori. Ci macherà molto per la sua saggezza, grazie per aver lasciato il testimone a Tamara, che ringrazio ed abbraccio.





Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2012 alle 16:14 sul giornale del 17 luglio 2012 - 726 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, fiorello gramillano, ferretti, laura rotoloni, tamara ferretti, malgari Amedei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BF6





logoEV