contatore accessi free

Delegazione della Polonia in città per le cerimonie di commemorazione della Liberazione

polonia 2' di lettura Ancona 16/07/2012 - Sono arrivate lunedì ad Ancona i primi componenti della delegazione della Repubblica di Polonia che nei prossimi giorni parteciperanno alle cerimonie di commemorazione della ricorrenza della Liberazione di Ancona previste per mercoledì prossimo 18 luglio.

Diverse infatti le celebrazioni che si svolgeranno alla presenza delle Autorità cittadine e di un’ampia delegazione della Repubblica di Polonia composta dal Ministro Jan Stanisław Ciechanowski – Capo Dell’Ufficio per i Reduci di Guerra e le Vittime di Repressioni; dal Ministro Irena Wóycicka –Sottosegrretario di Stato - Presidenza di Stato RP; dal Ministro Marek Bucior – Sottosegretario di Stato – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; dal Ministro Andrzej Krzysztof Kunert – Segretario del Consiglio per Commemorazioni di Lotta e Martirio.

Le autorità politiche saranno accompagnate dalle autorità religiose con la presenza di S.E. Józef Jan Guzdek – Vescovo Ordinario da Campo Esercito Polacco; S.E. Mirosław Wola – Cappelano Capo dell’Ordinariato Militare Evamgelico. Giungeranno inoltre ad Ancona Anna Maria Anders-Costa – figlia del gen. Władysława Andersa (Comandante 2 Corpo d’Armata Polacco), i senatori Barbara Borys-Damięcka e Andrzej oltre ai deputati Ligia Krajewska e Mirosław Koźlakiewicz oltre all’ambasciatore della Repubblica di Polonia in Roma Wojciech Ponikiewski. Inoltre, parteciperanno agli eventi oltre una trentina di reduci polacchi di quei terribili momenti che fanno parte della storia cittadina.

I primi rappresentanti della delegazione saranno accolti lunedi all’aeroporto di Falconara dal sindaco Fiorello Gramillano.

Gli appuntamenti del 18 luglio: alle ore 10,00 a porta Santo Stefano sono in programma gli interventi delle Autorità e la deposizione di corone. A seguire avrà luogo la deposizione di corone al Monumento alla Resistenza- Parco del Pincio, infine una terza cerimonia si terrà alle ore 11,30 al Monumento ai Caduti.

Prosegue intanto nella sala del rettorato del’Università Politecnica delle Marche- piazza Roma, la mostra “Camioniste Polacche. ausiliarie del 2° Corpo d’Armata Polacco dalla Russia all’Italia 1942-1946”. La mostra ricorda le donne che fecero parte del II Corpo d’Armata Polacco, operando come ausiliarie non solo nelle tipiche mansioni di infermiere, vivandiere o radiotelegrafiste ma servirono nell’esercito come autiste e camioniste, assumendo ruoli e incarichi usualmente ricoperti da uomini. La mostra è opera dell’associazione culturale Italo-Polacca “Malwina Ogonowska” in collaborazione con il Consolato greco della RP di Milano.

Le immagini provengono dall’Archivio fotografico del Polish Institute and Sikorski Museum di Londra. La mostra verrà visitata il 18 luglio dalla delegazione polacca che interverrà alle cerimonie istituzionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2012 alle 14:35 sul giornale del 17 luglio 2012 - 1044 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BFt





logoEV
logoEV