contatore accessi free

Serata di 'musica internazionale' alla Mole con l'Orchestra di via Padova

orchestra di via padova 3' di lettura Ancona 16/07/2012 - Oggi 17 luglio alle 21.30 presso la Corte interna della Mole Vanvitelliana, Arci Ancona propone, nell'ambito della rassegna Sconcerti, il concerto dell'Orchestra di Via Padova.

Cinque anni di vita, due album prodotti, diciassette musicisti da nove paesi diversi. Questi sono solo alcuni dei numeri dell'Orchestra di via Padova, una realtà quasi unica nel panorama musicale italiano.

Nata nel 2006 dall'incontro di musicisti professionisti con esperienze diverse, è diventata da subito laboratorio di confronto e sperimentazione: ogni componente infatti si è messo in gioco per creare un linguaggio comune basato sullo scambio e la contaminazione.

Il luogo fisico dell'incontro è stato davvero via Padova, la via più multietnica di Milano. Le sonorità della band sono ricche e variegate, in grado di spaziare dal funky al jazz, dai ritmi africani alle ballate balcaniche fino alla classica, al blues e alla canzone italiana.

Il gruppo è composto dagli italiani Massimo Latronico, direzione, chitarre, laud, bouzuki; Stefano Corradi, clarinetto, sax soprano, sax tenore, flauto dolce; Raffaele Kolher, tromba e flicorno; Domenico Mamone, sax contralto, sax baritono; Luciano Macchia, trombone; Marco Roverato, basso elettrico, contrabbasso; Andrea Migliarini, batteria; Walter Parisi, violoncello; Marta Pistocchi.

Non mancano influenze artistiche rom, violino e da Tatiana Zazuliak, voce dall' Ucraina; dall' italo egiziano Dario Walid Yassa, pianoforte; da Aziz Riahi, voce, oud, percussioni, violino dal Marocco; da Abdullay Kadal Traore, voce, balafòn, guanì, percussioni dal Burkina Faso; dal cubano Yamil Castillo Otero, percussioni; da Kristina Mircovic, violino dalla Serbia; da Andon Manushi, viola dall' Albania e dalla danzatrice cubana Mavis Castellanos.

Il costo del biglietto è di 12 euro intero e 10 ridotto (soci confederazione Arci, Volontari del SCN, under 18, over 65), è possibile acquistarlo in prevendita dal lunedì al venerdì dalle 18:00 alle 21:00 presso la sede di Arci Ancona, in via Vittorio Veneto 11 (di fianco alle scuole medie Leopardi).

In alternativa la sera stessa del concerto la biglietteria apre alle 19:00 presso la Mole Vanvitelliana. Il concerto viene promosso da Arci Ancona per sensibilizzare la cittadinanza in merito al tema dell'accoglienza e dell'interculturalità.

Tema particolarmente caro all'associazione in quanto ente gestore del progetto, finanziato dal Ministero dell'Interno e avente la Provincia di Ancona come capofila, SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) "Donne per donne".

Il programma prevede il finanziamento di 15 posti da destinarsi all’accoglienza di richiedenti protezione internazionale, rifugiati e possessori di protezione umanitaria e sussidiaria: ci si concentra su categorie vulnerabili e, in particolare, sulle donne.

Lo staff del progetto è inoltre tutto al femminile. Non è solo l’accoglienza lo scopo del progetto, ma viene data molta importanza alla tutela: grazie ad una equipe multidisciplinare, composta da operatrici dell’Arci, un avvocato con esperienza nel settore dell’immigrazione e dell’asilo.

E inoltre una psicologa con formazione specifica in etnopsichiatria, assistenti sociali e mediatrici linguistico – culturali, le ospiti del progetto sono costantemente accompagnate nel disbrigo delle pratiche burocratiche, amministrative, legali ecc.

Viene parallelamente attivato un processo di integrazione, che parte dall’attivazione di un corso di lingua italiana interno al progetto. Viene poi data la possibilità di frequentare i corsi per l’ottenimento dei titoli di studio o dei corsi brevi modulari di alfabetizzazione funzionale al lavoro.

Per i più piccoli, il progetto segue, insieme alle mamme, l’inserimento scolastico ed extrascolastico, promuovendo attività pomeridiane di aiuto compiti scolastici, ma anche e soprattutto di socializzazione quali ad esempio le attività sportive.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2012 alle 18:14 sul giornale del 17 luglio 2012 - 802 letture

In questo articolo si parla di ancona, spettacoli, arci ancona, concerto, orchestra di via padova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BGP





logoEV
logoEV
logoEV