contatore accessi free

Appuntamento speciale il 19 luglio con l'arte africana di George Lilanga

george lilanga 3' di lettura Ancona 17/07/2012 - Dopo una prima tappa dedicata all’arte contemporanea africana, la Quattrocentometriquadri gallery dedicherà una retrospettiva ad uno dei più noti artisti africani, George Lilanga, morto nel 2006.

La mostra inaugurerà giovedì 19 luglio alle ore 19.00, alla Quattrocentometriquadri gallery in via Magenta 15 ad Ancona, alla presenza del collezionista e curatore Cesare Pippi, con l’esposizione di circa una quarantina di opere provenienti da una collezione privata.

L’arte africana, come tutto quello che concerne il continente nero, ha ancora una scarsissima visibilità e tutt’oggi viene spesso identificata con le etichette di arte primitiva o arte tribale o arte minore, anche se negli ultimi tempi le cose sono migliorate e l’arte africana, in particolare quella contemporanea, ha cominciato a suscitare interessi sempre maggiori.

George Lilanga è forse l’artista africano più noto, forse il più conosciuto tra gli artisti “non occidentali”. E’ stato definito il “Picasso Africano” per la simile impronta rivoluzionaria da lui lasciata nell’arte del “continente nero”, ma anche in quella di tutto il mondo, per uno stile che ha segnato l’arte contemporanea africana, ma anche quella di artisti occidentali del calibro di Keith Haring.

George Lilanga con i suoi Shetani, gli spiritelli declinati dalla tradizione della cultura Makonde , ma da lui illustrati in modo completamente originale nelle sue sculture, negli acrilici realizzati su masonite e poi su faesite e tela, nelle opere stupende su pelle di capra e batik, è entrato prepotentemente nel mondo dei grandi maestri che hanno lasciato un segno indelebile nell’arte contemporanea.

La mostra, proposta e curata da Cesare Pippi (collezionista di George Lilanga e di altri artisti africani), è dedicata in particolare agli Shetani. Verranno esposte circa 27 sculture, di cui 25 grandi e 2 piccole. Oltre agli Shetani, sono stati sceli altri lavori significativi, tra cui 8 opere su pelle di capra, 3 su tela e 5 acrilici “storici” su masonite, per un totale di 43 opere. Alcuni pannelli introdurranno a questo affascinante percorso, raaccontandoci di Lilanga, dell'arte Tinga Tinga e dell’arte Makonde.

Tra coloro che non sono strettamente legati al mondo dell’arte pochissimi conoscono i maggiori artisti africani e anche quelli che quel mondo frequentano spesso non hanno mai visto una loro opera. La Quattrocentometriquadri gallery è per questo orgogliosa di offrire una occasione speciale per conoscere un artista affascinante e di grande calibro, come George Lilanga.

Le manifestazioni su Lilanga, prima e dopo la sua morte avvenuta nel giugno 2005, sono state innumerevoli ed hanno interessato tutti i continenti. Le maggiori esposizioni di arte contemporanea africana svoltesi in Italia (Il ritorno dei maghi, ad Orvieto nel 2000; Africani in Africa, a Firenze nel 2004 e a Cortina d’Ampezzo nel 2005.

E ancora Africa Today, a Roma nel 2007; Why Africa, a Torino nel 2007; Africa? Una nuova storia, a Roma al Vittoriano nel 2010) hanno sempre avuto in George Lilanga uno degli artisti di riferimento. Tra le retrospettive a lui personalmente dedicate, ricordiamo Lilangamania a Firenze nel 2005, George Lilanga di Nyama a Roma nel 2007, George Lilanga. Colori d’Africa a Perugia nel 2007, Gli Shetani di George Lilanga a Palazzo Trinci di Foligno nel 2010.

La mostra è realizzata grazie al contributo della Regione Marche, con il patrocinio del Comune di Ancona - Assessorato alle Politiche Ambientali e Fonti Rinnovabili, e con la collaborazione del Circolo Culturale Africa di Ancona, che parteciperà offrendo a tutti gli ospiti in galleria in occasione dell’inaugurazione uno speciale aperitivo.

La mostra mostra sarà aperta fino al 5 agosto, dal mercoledì al venerdì 18.30-20.00 e il sabato mattina 11-13. L’ingresso è libero. Per informazioni: gallery@quattrocentometriquadri.eu o 3934522197.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2012 alle 16:12 sul giornale del 18 luglio 2012 - 792 letture

In questo articolo si parla di cultura, mostra, ancona, associazione culturale quattrocentometriquadri, 400 Mq, george lilanga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BJh





logoEV
logoEV