contatore accessi free

'Dolphins Night': Brisighelli 'Una famiglia' e Zinni 'Disciplina portatrice sana di principi'

dolphins 3' di lettura Ancona 18/07/2012 - Nel suggestivo scenario della Terrazza Panoramic è andata in scena nella serata di Martedì la Dolphins Night. E' stata una festa di fine stagione della squadra anconetana di football americano, trait d'union tra i successi raggiunti nella stagione 2012 IFL e quelli futuri dei campionati giovanili che avranno luogo in autunno e per i quali i ragazzi si stanno già allenando.

Nella serata, organizzata dallo sponsor principale del team, ovvero la Energy Building, sono intervenuti importanti autorità politiche e sportive locali, tra i quali l'assessore allo sport, il Dottor Brisighelli, e il consigliere regionale Dott. Zinni.

L'assessore, già presente alla presentazione di inizio annata a Febbraio, ha tenuto a confermare la sua vicinanza a quella che lui stesso ha definito “una famiglia”: “Con estremo orgoglio ho accettato l'invito per questa serata, sia per gli ottimi risultati sportivi conseguiti quest'anno sul campo, con il ritorno ai playoff, ma anche per elogiare il costante lavoro che questa società sportiva continua a fare con i giovani anconetani, andando a far conoscere questo sport direttamente nelle scuole, coinvolgendo giovani o anche giovanissimi, con i campi estivi.”

La presenza dell'assessore è stata poi fondamentale per un ulteriore conferma sugli impianti sportivi: è infatti in dirittura d'arrivo la consegna di un campo dedicato agli sport della palla ovale (rugby e football), presso l'impianto sportivo delle Palombare. La parola poi passava al consigliere regionale, Zinni sottolineava dapprima: “l'importanza che queste discipline, ancora a dimensione “sportiva”, siano portatrici sane di principi, nelle quali il conseguimento di un risultato è sì importante, ma allo stesso tempo è ancor più importante il percorso integro attraverso il quale il risultato viene raggiunto.”

“Inoltre – aggiungeva il consigliere – in questo momento di crisi economica che ormai da troppo tempo stiamo vivendo, non si può che fare un plauso a chi continua ad investire le proprie risorse economiche affinché queste realtà sportive possano continuare ad esistere, e qui mi rivolgo nella fattispecie proprio all'Energy Building.”

Sul palco erano infatti presenti sia l'amministratore delegato Danilo Fuligna che il presidente della Energy Building, l'ingegner Roberta Finaurini, che ha preso brevemente la parola intanto per ringraziare tutte le autorità e i media accorsi alla serata e poi per ribadire la proficua collaborazione con il team dei Dolphins Ancona: “Due squadre accomunate dal loro puntare sui giovani e dallo spirito di squadra come collante essenziale per il raggiungimento dei risultati nei loro rispettivi campi di interesse.

Non a caso, nonostante il momento economico sia quello che tutti conosciamo, la nostra società è ormai un punto di riferimento per le energie rinnovabili, con più di 25 MW di impianti realizzati.” A conclusione della serata, prima di un abbondante aperitivo-cena, offerto dallo sponsor stesso, la consegna delle maglie azzurre, fatte fare dalla Energy Building, ai 9 giocatori dei Dolphins Ancona, che hanno partecipato ai raduni della Nazionale in quest'ultimo mese, 5 dei quali (Pentello, Pagliaro, Chiappini, Marchini, Limitone.

Quest'ultimo con i suoi 18 anni il più giovane mai convocato con la nazionale, in Italia) saranno protagonisti del Blue Team nell'importante torneo per nazioni, il “4 Helmets” che si disputerà dal 19 al 21 Luglio, a Firenze, assieme al loro capo allenatore, coach Roberto Rotelli, entrato a far parte dello staff tecnico della nazionale stessa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2012 alle 17:13 sul giornale del 19 luglio 2012 - 700 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, dolphins, football americano, energy building, dolphins night

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BMy