contatore accessi free

La Casa delle Culture: sessione di bilancio, 'Che il consiglio comunale si tenga a Palazzo del Popolo'

Comune di Ancona 2' di lettura Ancona 18/07/2012 - La Casa delle Culture scrive una lettera, in previsione del prossimo consiglio comunale convocato alle 9.30 di venerdì 20 luglio a palazzo degli Anziani, alla presidente del Consiglio Letizia Perticaroli: "I cittadini anconetani sono molto preoccupati per il destino della propria città".

Al Presidente del Consiglio comunale di Ancona Letizia Perticaroli

I cittadini anconetani sono molto preoccupati per il destino della propria città, che da tempo versa in una situazione generale di profonda crisi, e non possono, né vogliono più aspettare le notizie che riguardano il loro destino dai bollettini dei partiti o dai giornali. La cittadinanza deve poter ascoltare con le proprie orecchie le analisi e le proposte che verranno avanzate sul bilancio pubblico, la cui discussione è prevista per venerdì prossimo. Ma soprattutto i cittadini devono potersi esprimere, pur nei tempi strettissimi che si profilano da qui all’approvazione del bilancio stesso, entro breve, se si vuol evitare il dissesto, che graverebbe in maniera insopportabile sulle tasche di tutti.

Si richiede pertanto che il Consiglio comunale di venerdì 20 luglio e tutti i successivi in cui si discuterà e voterà il bilancio pubblico vengano convocati nella tradizionale e capiente Aula consiliare di piazza XXIV Maggio e non a Palazzo degli Anziani, pregevolissima sede, ma inadatta a ospitare tutti coloro che dovrebbero partecipare a questa critica fase politica.

Sappiamo da esperienze analoghe verificatesi nel resto d’Italia che è nelle sue facoltà cambiare la sede della seduta del Consiglio comunale, anche nell’arco di poche ore, per cui la preghiamo di esaudire la nostra preghiera.

Chiudiamo questo nostro appello invitando tutta la cittadinanza ad assistere alla seduta di venerdì e alle successive dedicate al bilancio, perché il destino comune non venga deciso in spazi angusti, in preda a sbandamenti post-ideologici e pre-festivi, ma davanti agli occhi e alle orecchie di tutti.

Primi firmatari Associazione Casa delle Culture Laboratorio sociale

Chi volesse aggiungersi ai primi firmatari, può farlo su facebook, a questo indirizzo: http://www.facebook.com/events/473743629303671/ Oppure potrà recarsi da giovedì alla Festa dei Popoli, dove troverà un banchetto per la raccolta firme.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2012 alle 17:22 sul giornale del 19 luglio 2012 - 762 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, consiglio comunale, ancona, comune di ancona, casa delle culture

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BMx





logoEV
logoEV