contatore accessi free

Il PSI ritira l'ass. Maurizi, ma il bilancio di previsione passa in aula. Scongiurato il commissariamento

Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco 3' di lettura Ancona 23/07/2012 - Dopo una seduta fiume durata tutto il giorno, poco dopo le otto, il Consiglio Comunale ha approvato il Bilancio di Previsione dell'Ente per l'anno 2012. E mentre viene scongiurato il commissariamento, l'ass. Maurizi saluta i colleghi di Giunta: ritirata dal suo stesso partito, il PSI.

In polemica con questo voto il PSI ha deciso di uscire dalla maggioranza ritirando ufficialmente, lunedì 23 luglio, l'Assessore Marina Maurizi dalla Giunta Gramillano. L'ass. Marina Maurizi se ne va e con grande correttezza: salutando in aula i suoi colleghi di Giunta. La posizione era stata già anticipata nella scorsa seduta, ma proprio oggi la conferma. Né mancano le critiche di tutto il gruppo consiliare del Pdl fermamente contrario a questo bilancio: nessun voto, infatti, a favore incassa il Sindaco Gramillano dai pidiellini, né dal grillino Quattrini (M5S), né Duca. Idv (con soli due consiglieri in aula su 5: Filippini e Micheli. Mentre Brandoni, assente in aula, dichiara "Non ho volutamente partecipato al voto sul Bilancio. Ma sono sempre stato e rimango sia per l'approvazione del bilancio, sia per la Giunta Gramillano.") e Pd a favore, a parte alcune defezioni da quest'ultimo partito come quella dell'ex Capogruppo Pd Pelosi un pò in dubbio con il bilancio che insieme ad altri suoi colleghi di partito, Mengani e Ugolini, si é astenuto dal voto. Non meglio per l'Udc che di due consiglieri si presenta in aula solo Ippoliti, assente per motivi personali a detta del compagno di partito, il Capogruppo Gnocchini. Ma preamboli a parte anche l'Udc, che appoggia questa maggioranza, alla fine, rappresentata da un unico consigliere, non vota il bilancio come altri 3 consiglieri (Galeazzi, Ippoliti, Vichi, Perticaroli).

L'approvazione del bilancio comunque arriva: 16 voti favorevoli, 13 voti contrari e 3 astenuti. Né mancano attimi di panico in aula a votazione effettuata: bisogna ripeterla. La riprova che la maggioranza in Consiglio si é frantumata. A dirlo, prima del voto, lo stesso consigliere Pd Benaducci: "Il gruppo Pd, a parte alcune defezioni, voterà questo bilancio. Ma é concreto che la maggioranza non c'é più." A votare a favore l'approvazione del bilancio preventivo 2012 i seguenti consiglieri con a capo il Sindaco Gramillano: Filippini, Micheli,Tripoli, Morbidoni, Sampaolo, Cantani, Betto, Cardoni, Fiordelmondo, Freddini, Ansevini, Benaducci, Fagioli, Rossi Moglie. A votare, invece, contro, tutto il Pdl unito (Bastianelli, Conte, Zinni, Gostoli, Rossi Vincenzo e Ciccioli) insieme all'ex Idv ed ora gruppo misto Serenella Moroder, ma anche Duca e Quattrini.


Sul bilancio avevano espresso già parere negativo i revisori dei conti (il presidente Sergio Moretti, il dott. Carlo Raccosta e Roberto Rosati anche loro presenti in aula), così come hanno ravvisato alcune "illegittimità" nei due emendamenti, con tanto di documentazione scritta (vedi le 5 pagine di verbale sotto ndr) portata all'attenzione dei Consiglieri lunedì mattina, del Sindaco concernete l'elevazione dell'Imu sulla prima casa e alla destinazione del maggior gettito presunto.

Ed così il Sindaco Gramillano tenta di parare i colpi dei revisori: "Parere non favorevole dei revisori al bilancio e illegittimità negli emendamenti, ma la città ha bisogno che il bilancio venga approvato. Un bilancio che deve tener conto di tagli drastici: al momento della redazione non si sapeva niente della Spending Review". E c'é chi dal Pdl non vuole inghiottire il boccone amaro. Il Capogruppo Conte: "Siamo sicuri che l'aumento Imu sulla prima casa sia dovuto al Governo Monti o per ripianare i debiti dello Stabile?"

Ma in aula arriva a dar sollievo al Sindaco Gramillano e alla sua Giunta il voto del consiglio che scongiura la caduta del primo cittadino, nonché il conseguente scioglimento del Consiglio e l'affidamento del Comune ad un commissario prefettizio.


di Laura Rotoloni e Michele Pinto
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2012 alle 20:28 sul giornale del 24 luglio 2012 - 1559 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, bilancio, ancona, comune di ancona, assessore, fiorello gramillano, Marina Maurizi, laura rotoloni e piace a laurar LisaC

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BYW





logoEV
logoEV
logoEV