contatore accessi free

Basket: Sutor, presentata la campagna abbonamenti 2012/2013

Sutor, fabi shoes Montegranaro 5' di lettura Ancona 26/07/2012 - Si è svolta nella giornata di mercoledì, 25 luglio, presso il Robin Pub di Montegranaro, la presentazione della campagna abbonamenti 2012/2013. Sono stati il Presidente Tiziano Basso e il general manager Alessandro Santoro ad illustrare i contenuti e i dettagli validi per la prossima stagione.

Dallo slogan alla vantaggiosa prelazione, dalla nuova tribuna laterale numerata sino alle promozioni riservate alle famiglie: ecco tutte le novità. Di forte impatto e intensità l’immagine scelta: coach Carlo Recalcati ha sullo sfondo la curva gialloblù e, al suo fianco, lo slogan “il migliore giocatore della Sutor sei Tu: abbonati”. Nel settimo anno di serie A la Sutor ha scelto di valorizzare il più possibile il proprio pubblico.

Un pubblico appassionato chiamato a schierarsi al fianco della Società. “Si è pensato di ripartire in questa stagione – ha sottolineato il general manager Alessandro Santoro - dalla gente che ama la Sutor. I tifosi hanno compreso che può accadere di perdere tutto, basta pensare a quanto successo in piazze importanti come Teramo o storiche come Treviso. Gli sforzi fatti dalla Società e da chi l'ha aiutata per garantire un altro anno di serie A sono stati tanti e saranno ancora tanti.

L’iscrizione al campionato è stata il primo passo ma la strada va percorsa fino alla fine con motivazione e convinzione da parte di tutti”. Lo scorso anno, complice il trasferimento in Ancona, si è scelto di adottare una politica, relativamente ai prezzi, oltremodo competitiva. Questo per agevolare i tifosi del Fermano chiamati a seguire la Sutor qualche chilometro più a nord e per promuovere, nell'anconetano, la pallacanestro di serie A. La Società, così facendo, ha fatto un investimento nella gente che ha risposto positivamente in termini di presenze ma ha compiuto un grande sforzo.

“La Sutor ha registrato il sesto pubblico d'Italia ma è stata terz'ultima in termini di incassi”, ha ricordato Santoro. Quest'anno la Società ha deciso di valorizzare l’investimento fatto. Si è scelto di avvicinare i prezzi al mercato allineadoli nel rispetto delle esigenze della Sutor, che dagli incassi trae la principale energia, ma anche comprendendo il particolare momento storico tutt'altro che facile. “Per questo i prezzi, anche se si guarda l’adeguamento, restano comunque in linea con realtà simili alla nostra e più bassi di quando la Sutor giocava al palaSavelli.

Alessandro Santoro ha spiegato perché conviene fare l’abbonamento. Tabelle alla mano ha sottolineato: “con l’abbonamento, a tariffa piena, ci sono ben cinque partite in omaggio. Senza considerare le condizioni più che vantaggiose per chi decide di esercitare il diritto di prelazione. In questo caso i prezzi si abbassano ulteriormente”. Di riduzioni possono usufruire anche gli over 65 e per gli under 18 ( sia acquistando un abbonamento con la tariffa piena che in prelazione).

Inoltre, è stata introdotta una speciale tariffa family: in un nucleo familiare di 3 persone la terza paga l'abbonamento con lo sconto del 50% mentre, nel caso di 4 persone, la quarta ha l'abbonamento in omaggio ( per poter acquistare un abbonamento a questa tariffa occorrerà esibire lo stato di famiglia rilasciato dal comune di residenza). Le promozioni non sono cumulabili. Il palaRossini, da quest’anno, conterà un settore in più:la tribuna laterale numerata. “Anche questa – ha sottolineato Santoro – è valorizzazione. La zona del palazzetto oggetto di cambiamento è quella adiacente la poltrona e a tribuna centrale.

E’ una zona molto importante e con questa scelta diamo una nuova opportunità agli abbonanti”. La valorizzazione del modello Sutor passa pure attraverso la giornata gialloblu: l'abbonamento è valido per 14 partite. La giornata gialloblu ( data da definire) è stata reintrodotta lo scorso anno con successo e quest'anno sarà ripetuta seppur, come ha evidenziato Santoro, “per quanto riguarda gli abbonati si studieranno sconti e iniziative speciali”.

Questi i prezzi dedicati a chi esercita il diritto di prelazione ( le date relative alla prelazione saranno comunicate ufficialmente nelle prossime ore): - POLTRONISSIMA 740 € - POLTRONA 440 € ( ridotto 315 €) - TRIBUNA CENTRALE 330 € ( ridotto 220 €) - TRIBUNA LATERALE NUMERATA 230 € ( ridotto 165 €) - GRADINATA NON NUMERATA 155 € ( ridotto 120) - CURVA SUTOR e CURVA B 140 € ( ridotto 80 €); Questi i prezzi a tariffa piena degli abbonamenti: - POLTRONISSIMA 800 € - POLTRONA 480 € ( ridotto 340 €).

TRIBUNA CENTRALE 360 € ( ridotto 240 €) - TRIBUNA LATERALE NUMERATA 250 € ( ridotto 190 €) - GRADINATA NON NUMERATA 170 € ( ridotto 130) - CURVA SUTOR e CURVA B 150 € ( ridotto 90 €); Questi i prezzi dei biglietti: - POLTRONISSIMA 90 € - POLTRONA 50 € ( ridotto 35 €) - TRIBUNA CENTRALE 40 € ( ridotto 25 €) - TRIBUNA LATERALE NUMERATA 26 € ( ridotto 20 €) - GRADINATA NON NUMERATA 18 € ( ridotto 14) - CURVA SUTOR e CURVA B 16 € ( ridotto 10 €).

Nelle prossime ore sarà comunicata ufficialmente la giornata di inizio della campagna abbonamenti, il termine ultimo per esercitare il diritto di prelazione nonché dove e come sarà possibile effettuare l’acquisto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2012 alle 18:55 sul giornale del 27 luglio 2012 - 660 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, ancona, Montegranaro, abbonamenti, premiata montegranaro, fabi shoes montegranaro, sutor

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/B8F





logoEV
logoEV