contatore accessi free

Ripascimento Portonovo, Giaccaglia: 'Redistribuito il materiale accumulato dalle mareggiate'

Gianni Giaccaglia| 1' di lettura Ancona 26/07/2012 - In virtù di un finanziamento di cinquemila euro elargito dalla Regione Marche l’Amministrazione comunale ha potuto effettuare negli ultimi giorni una redistribuzione di materiale accumulato sul posto, a seguito di mareggiate, nel lato Molo-Emilia della baia di Portonovo.

Nonostante le condizioni meteo non fossero favorevoli, i lavori sono iniziati martedì scorso, per proseguire per tutta la giornata. La ghiaia è stata quindi spianata sull’arenile con le ruspe mercoledì scorso e oggi si è lavorato sul tratto antistante il ristorante “Emilia”. L’intervento –reso indispensabile dalle mareggiate degli ultimi giorni che hanno causato una forte erosione costiera- si può pertanto ritenere concluso.

Dall’altro lato della baia, a pochi metri dalla torre De Bosis, è stato nel frattempo sistemato il casotto in muratura che denotava forti segni di usura, provocata anche dall’utilizzo da parte dei bagnanti. “Abbiamo dato conto dei lavori a cose fatte- riferisce l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Giaccaglia- per evitare ogni possibile commento o polemica.

Ci sembra che da parte degli operatori ci sia soddisfazione rispetto all’esito dell’intervento. La sua riuscita deriva da una rinnovata e concreta collaborazione con la Regione Marche per la quale il Comune non può che rallegrarsi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2012 alle 16:40 sul giornale del 27 luglio 2012 - 636 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, gianni giaccaglia, comune di ancona, portonovo, ripascimento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/B7Q





logoEV
logoEV