Quattrini, 'Delibera sui rifiuti: rimandato l'ingresso del Comune nell'ATA provinciale'

andrea quattrini 27/07/2012 - Nel Consiglio comunale di giovedi, grazie all'intervento di Ancona 5 Stelle, la delibera per l'approvazione dell'ingresso del Comune di Ancona nell'ATA provinciale sui rifiuti e' stata rimandata per ulteriori approfondimenti.

Gli ATA (Assemblee Territoriali d'Ambito) sono gli organismi che andranno a sostituire i consorzi di bacino (CIR 33 e Conero Ambiente), in base alla nuova Legge regionale. Tale legge prevede altresi che la Giunta regionale possa, sentita l'ATA, modificarne la composizione trasferendo singoli Comuni da un ATA ad un altro, anche in regioni diverse, purche' limitrofe.

Ancona 5 Stelle ha scoperto e fatto notare che lo schema "obbligatorio" di Convenzione per la costituzione dell'ATA, sottoposto dalla Giunta regionale ai Comuni per l'approvazione consiliare, contiene, all'art. 13 comma 4, una frase che permette alla Giunta regionale di modificare la composizione degli ATA SENZA L'APPROVAZIONE DEI CONSIGLI COMUNALI DEI COMUNI INTERESSATI.

Cioe', con furbizia e prepotenza, la Regione voleva farci approvare un regolamento con il quale il Consiglio comunale si sarebbe spossessato di alcuni poteri riguardo la destinazione dei propri rifiuti. Gia' Consiglieri di altri Comuni sono stati allertati e cercheremo di fare un fronte comune contro l'arroganza della Regione malgovernata dai partiti del Modello Marche, Pd-Idv-Udc.

In allegato lo schema di Convenzione ATA.


da Andrea Quattrini
Movimento 5 Stelle


...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2012 alle 18:46 sul giornale del 28 luglio 2012 - 449 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, mozione, andrea quattrini, ata, quattrini, collegio dei revisori, delibera rifiuti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CbG





logoEV