contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arrestato il 'ladro di documenti' agli Archi: i carabinieri ringraziano un residente

1' di lettura
834

carabinieri
Già avvistato in Largo Sarnano in un parcheggio, finalmente il ladro viene arrestato grazie a un residente.

Alcuni giorni fa era stato denunciato un ladro che, aggirandosi in Largo Sarnano fra le auto parcheggiate, aveva sottratto documenti usando un cacciavite. Questa volta cambia lo scenario: l'uomo 33enne T.E. abruzzese, nella notte fra martedì e mercoledì, è stato avvistato agli Archi da un residente.

Questo, dopo aver visto distruggere il finestrino di un'auto in sosta, ha subito chiamato il 112 senza perderlo mai di vista; per i carabinieri dunque è stato semplice rintracciarlo. In Via Marconi finalmente il malvivente è stato arrestato e adesso dovrà scontare una pena di 16 mesi in prigione.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 06-09-2012 alle 16:11 sul giornale del 07 settembre 2012 - 834 letture