contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Tenta di dar fuoco ad un distributore di benzina, fermato dalla Polizia dorica

1' di lettura
1691

benzina
In un folle gesto tenta di dar fuoco ad un distributore di benzina in Via Flaminia ad Ancona. Provvidenziale l'intervento delle Volanti. Per lui nulla da fare scattano le manette.

J.i.a, rumeno 23enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli Agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico con la grave accusa di tentato incendio e resistenza a pubblico ufficiale. E' successo domenica mattina, intorno alle 9.50, quando l'uomo si é recato a piedi presso uno dei distributori di carburanti di Via Flaminia ha dato il via al folle tentativo. Ma non senza allontanare i clienti o chi passava di là. E una volta cosparso di benzina, con una pompa erogatrice, parte del piazzale. E' qui che scattano le minacce di dar fuoco a tutto con un accendino che teneva in mano.

Scatta la segnalazione da parte del titolare del distributore. Su posto immediatamente gli uomini delle Volanti, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, che una volta giunti in loco circondavano il giovane mettendo in sicurezza l'area circostante.

E' solo una volta accerchiato, infatti, che gli Agenti sono riusciti a bloccarlo: un'azione fulminea grazie anche gli estintori in dotazione alle Volanti. Il giovane stava tentando di dar fuoco definitivamente alla pompa erogatrice sulla quale aveva cosparso a terra la benzina.

Tentativi di calci e pugni agli Agenti, ma per lui nulla da fare: scattano le manette. Provvidenziale l'intervento dei poliziotti che hanno scongiurato l'esplosione dell'intero distributore. Uno scenario pericoloso che avrebbe potuto causare danni devastanti. Ancora sconosciuto il motivo del folle gesto.



benzina

Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2012 alle 16:54 sul giornale del 11 settembre 2012 - 1691 letture