contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Stabile: il Cda da l'ok per la Fondazione unica. Razionalizzazione per 450 mila euro

1' di lettura
720

teatro delle muse
Il Consiglio di Amministrazione del teatro Stabile da l'ok per la Fondazione unica. Definita la razionalizzazione, pur mantenendo inalterata la qualità artistica.

Il Cda del Teatro Stabile ha espresso parere favorevole alla tanto riecheggiata 'fusione' con le Muse. D'accordo anche la Giunta del Comune di Ancona. Pare, insomma, che questo "matrimonio" si deve fare.

Il Comune disporrà gratuitamente due teatri: Muse e Sperimentale. Già da mesi si parlava di una Fondazione nuova che doveva nascere dalle ceneri dei due teatri per mettere al riparo dai debiti: 295mila euro delle Muse a cui si aggiunge un deficit di 2,6 milioni dello Stabile e non solo.

Dismesso, per dare avvio alla razionalizzazione, l'ufficio di Fano ed ottimizzati i costi di gestione con un risparmio di circa 450 mila euro. La Corte dei Conti, inoltre, che aveva rilevato le irregolarità, ha concesso, per i debiti, la rateizzazione, ma patto che dovranno essere saldati entro il 2014. Il percorso di risanamento e di sostenibilità delle due Fondazioni culturali della città pare andare a buon fine proprio come l'incontro, definito "proficuo" dallo stesso Sindaco di Ancona, a Roma con il presidente della sezione controllo della Corte dei Conti delle Marche.



teatro delle muse

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2012 alle 16:59 sul giornale del 19 settembre 2012 - 720 letture