contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Turismo: pronti i contributi a fondo perduto

2' di lettura
771

soldi
Contributi in conto capitale, fino ad un massimo di 10 mila euro, alle imprese del turismo che investono nella qualità. E' la filosofia premiante del fondo stanziato dalla Regione Marche per sostenere le attività turistiche, della nostra regione, alberghiere ed extra-alberghiere (come alberghi e residence, campeggi e villaggi turistici, attività ricettive rurali, residenze d’epoca e stabilimenti balneari), che intendono realizzare interventi sulla qualità, la sostenibilità, l’efficienza e l’innovazione tecnologica delle strutture.

L'ente regionale ha affidato la gestione istruttoria delle pratiche al Centro di Assistenza Tecnica della Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona cui dovranno essere indirizzate le domande.

La spesa minima ammissibile, possono essere presentati giustificativi di investimenti sostenuti a partire dal 1 gennaio 2012, è pari a 10 mila euro mentre la spesa massima è di 50 mila euro con un contributo alle imprese, in conto capitale cioè a fondo perduto, fino ad un massimo di 10 mila euro. Questo l'elenco degli interventi ammissibili: miglioramento della classificazione delle strutture ricettive attraverso l’attribuzione di una stella aggiuntiva, ottenimento dei marchi di qualità (Ospitalità Italiana – Regione Marche, ISO, Emas, Ecolabel, Europeo), interventi finalizzati all’accessibilità e sicurezza e cioè adeguamento delle strutture ricettive alle esigenze delle persone diversamente abili e adeguamento alle normative di sicurezza, interventi finalizzati all’efficienza energetica e al contenimento dei consumi energetici nelle strutture ricettive e ricorso alle fonti alternative e/o rinnovabili per la produzione di energia e interventi finalizzati all’innovazione tecnologica e cioè utilizzo di tecnologie finalizzate alla connettività e utilizzo di tecnologie collegate ai servizi ICT avanzati.

La domanda di contributo, redatta su apposito modello, deve essere inviata mediante raccomandata A/R, entro e non oltre il 22 ottobre 2012, al Cat Centro di Assistenza Tecnica Confcommercio Ancona Srl Piazza della Repubblica 1 60121 Ancona. Il Servizio Credito del CAT Confcommercio Ancona rimane a disposizione di quanti interessati per informazioni e consulenza (Dr.ssa Katia Cicola tel.071/2291520 email cat.credito@confcommercio.an.it).



soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2012 alle 12:54 sul giornale del 20 settembre 2012 - 771 letture