contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Auto elettriche in prova per la Settimana Europea della Mobilità

3' di lettura
895

auto elettrica stazione di ricarica
Auto elettriche da vedere e da provare. Prosegue fino al 22 Settembre 2012 la Settimana Europea della Mobilità a cui l’Amministrazione Comunale di Ancona partecipa con una serie di iniziative. Tra queste anche quelle dedicate alla promozione della mobilità elettrica.

In particolare due auto elettriche saranno in esposizione davanti al Comune di Ancona nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Dalle ore 9.30 si potranno ammirare i veicoli ma anche chiedere informazioni sul loro utilizzo.

Nei giorni di venerdì e sabato auto elettriche saranno disponibili in piazza Roma, dalle ore 17 fino alle ore 20, per brevi giri di prova anche nelle zone turistiche della città per tutti i cittadini e visitatori. Contemporaneamente al parcheggio ex gas saranno disponibili 5 biciclette elettriche.

Il Comune inoltre ricorda che sono stati confermati anche per il 2012 gli incentivi per l’acquisto e l’uso dell’auto e dei veicoli a quattro ruote con trazione esclusivamente elettrica. In particolare si è deciso di consentire la sosta gratuita in via sperimentale per tutto l’anno ai veicoli elettrici nelle zone blu della città e al parcheggio degli Archi. Il numero dei veicoli a trazione elettrica è ancora esiguo ed è interesse dell’Amministrazione proseguire nell’incentivazione anche nel 2012 della diffusione della mobilità con veicoli ad emissione zero, per abbattere le polveri sottili PM10 e ridurre l’inquinamento acustico.

“Vorrei ricordare che l’impegno dell’Amministrazione comunale per incentivare il trasporto elettrico- spiega l’assessore alla Mobilità Tamara Ferretti – rientra nel più ampio progetto che il Comune sta elaborando per una mobilità sostenibile che prediliga soprattutto il trasporto pubblico”. “E’ un obiettivo che vede il pieno apporto anche dell’Ufficio Traffico – afferma l’assessore competente Roberto Signorini – il quale sta lavorando anche per garantire, attraverso il sistema di preferenzialità semaforica, la riduzione dei tempi di percorrenza del servizio urbano degli autobus e la contestuale riduzione del carico inquinante. Per la sicurezza dei pedoni, percorsi pedonali “protetti” con la risistemazione e la evidenziazione degli attraversamenti pedonali nei punti nevralgici della città. Più in generale una segnaletica orizzontale e verticale che ha assoluto bisogno di essere rimodulata e resa più incisiva ”.

Per quanto riguarda gli incentivi si ricorda che chi acquista un veicolo elettrico riceve un contributo comunale pari a 1000 euro, non paga il bollo, il costo dell’assicurazione è ridotto. Inoltre il mezzo elettrico è economico (con 2 euro si possono percorrere fino a 200 chilometri) ed ha una autonomia di 120-200 chilometri. Incentivi sono previsti anche per l’acquisto di biciclette elettriche.

Per la settimana della mobilità, prosegue l’iniziativa Piedibus “Oggi andiamo a scuola a piedi” per la Primaria di Pietralacroce e la Primaria Montessori, fino a domani venerdì 21 settembre mentre per le altre scuole Primarie di Ancona, per venerdì 21 settembre il Comune di Ancona invita le scuole, le famiglie e i bambini a raggiungere la scuola a piedi o con i mezzi pubblici.

Inoltre appuntamento con la sperimentazione di Zone 30 e la preferenzialità semaforica con due corse che Conerobus metterà a disposizione gratuita dei cittadini sul percorso individuato per la preferenzialità semaforica nella giornata di sabato 22 con partenza da piazza XXIV Maggio e ritorno alle ore 10.00 e alle ore 16.00 e la realizzazione di laboratori-officine per il riuso dei materiali e la manutenzione delle biciclette (sabato 22 alle ore 16.00 a Piazza Roma).



auto elettrica stazione di ricarica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2012 alle 12:05 sul giornale del 21 settembre 2012 - 895 letture