contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Archi: la Polizia di Ancona arresta 'pericoloso' spacciatore

1' di lettura
990

polizia
Si riconferma zona calda quella degli Archi di Ancona: la Polizia di Ancona arresta pericoloso spacciatore. Tenta la fuga nel retro di un bar, ma per lui nulla da fare.

E' stato espulso martedì pomeriggio da Ancona un 24enne tunisino. Sulle sue spalle diversi precedenti per droga. Da Ancona il giovane é stato ed accompagnato presso il Centro di identificazione di Modena dove rimarrà per alcuni giorni in attesa di essere rimpatriato. Il giovane aveva già pregressi: parecchi precedenti penali per spaccio di sostanze stupefacenti.

E' così che dopo essere stato fermato nella tarda mattinata di martedì dai Poliziotti di Quartiere del settore Archi a Piano San Lazzaro, proprio mentre si trovava in Via Marconi insieme ad altri connazionali. In un primo momento l'extracomunitario ha tentato di nascondersi all'interno di un bar con doppia uscita ma è stato raggiunto e bloccato dai Poliziotti che lo cercavano da alcuni giorni. Il quotidiano impegno dei Poliziotti di Quartiere nel controllo del territorio ha permesso il definitivo allontanamento di un pericoloso spacciatore.

Ma il lavoro per i Poliziotti di quartiere non finisce qui: sempre nel pomeriggio, insieme a Volanti e Cinofili é stata tenuta alta l'attenzione a Piano S. Lazzaro ed Archi. Controllate una trentina di persone ed una decina di veicoli. Né mancano i fermati: due tossicodipendenti ed un extracomunitario nei pressi di Piazzale Loreto. Dopo un controllo più approfondito in Questura i due sono stati successivamente rilasciati.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2012 alle 21:57 sul giornale del 26 settembre 2012 - 990 letture