contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Numana: domestica rubava da un appartamento a Numana, deferita anconetana

1' di lettura
736

Carabinieri
Rubava da un appartamento a Numana, grazie al suo ruolo da domestica. Denunciata un'anconetana per un bottino di 1500 euro tra oro e abiti.

Erano circa le 20 di lunedì a Numana, quando i militari della locale Stazione, a conclusione di immediate indagini, riuscivano ad identificare e deferire in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, una donna resasi responsabile di furto. Si tratta della nullafacente, P.G., nata e residente in Ancona, Cl. 1976.

Le indagini, grazie anche alla denuncia e alla collaborazione della vittima, permettevano di scoprire che la malvivente, approfittando della fiducia di una turista di Bolzano a cui si era presentata ed offerta come collaboratrice domestica, si introduceva nell’abitazione in affitto nei pressi di via del Conero per sottrarre abiti e alcuni monili in oro. Un bottino consistente del valore di circa 1.500 euro. Pertanto per la donna nulla da fare: già pregiudicata, scatta l'accusa di furto aggravato in abitazione.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2012 alle 16:06 sul giornale del 26 settembre 2012 - 736 letture