contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Quattrini (M5S): fusione Muse-Stabile, a Gramillano 'Ma chi glielo ha chiesto?

1' di lettura
720

andrea quattrini

Dopo il coordinatore regionale Idv Favia, anche il leader regionale Pd Ucchielli ha fatto outing. Favia aveva dichiarato che il piu' bel regalo alla citta' sarebbe stato la chiusura della Fondazione Muse.

Adesso Ucchielli dichiara che Gramillano, prima di andare a casa, "deve approvare quegli atti che gli sono stati chiesti", tra i quali, ovviamente, la fusione delle fondazioni per sacrificare le Muse sull'altare dei buchi di bilancio dello Stabile, di cui gli stessi Favia e Ucchielli sono e sono stati consiglieri di amministrazione. Quindi, il Sindaco e la sua maggioranza Pd-Idv si stanno prestando a sostenere la fusione delle fondazioni con numeri di scarsa credibilita' e attendibilita' solo per "approvare quegli atti che gli sono stati chiesti".

Ma chi glielo ha chiesto? Sicuramente non i cittadini, visto che il progetto di fusione non era nel programma elettorale. A questo punto, solo Gramillano e la sua maggioranza Pd-Idv potra' dirci perche' si ostinano a voler imporre questa fusione, al punto da convocare una decina di Consigli comunali in pochi giorni pur di approvarla, visto che anche i Revisori hanno pubblicamente dichiarato che non l'ha richiesta neanche la Corte dei Conti.



andrea quattrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2012 alle 16:18 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 720 letture