contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Tenta il suicidio al Passetto, ma un passante lo distoglie dal gesto

1' di lettura
2319

passetto di Ancona

Giovanissimo tenta il suicidio al Passetto di Ancona per una delusione d'amore. Salvo grazie ad un passante e poi all'arrivo della Polizia. Immediati i soccorsi della Volante e del 118.

Attimi di paura venerdì al Passetto. Quando un giovanissimo anconetano di soli 23 anni ha tentato il suicidio dall'ascensore del Passetto. A distoglierlo dal gesto un passante che si trovava di lì in quel momento. Il giovane era in condizioni psicologiche instabili e da un momento all'altro avrebbe potuto farla finita. E di sicuro da un'altezza così importante per lui non ci sarebbe stato scampo.

E' grazie al dialogo con quell'uomo che l'ha soccorso per primo che il giovane é stato dissuaso dal terribile gesto che si sarebbe potuto trasformare in tragedia. Sulle sue giovani spalle pesava una storia andata male. Fortunatamente l'uomo é riuscito a chiamare la Polizia ed é all'arrivo della volante che il ragazzo dopo un'altra chiaccherata con gli Agenti che il giovane é stato convinto a ritornare indietro per essere preso in custodia dal personale medico.

Non é la prima volta che l'ascensore del passetto accadono casi simili ed é per questo che si é dovuto ricorrere alle protezioni per evitarli. Ma fortunatamente questa volta é stato scongiurato il peggio.



passetto di Ancona

Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2012 alle 12:57 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 2319 letture