contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Siulp: polizziotto arrestato per tentato colpo alla Banca. 'Fa Riflettere, ma non deve discreditare'

1' di lettura
850

Siulp

Il fatto di cronaca riportato da tutta la stampa nazionale e locale, che vede l’arresto di un collega in servizio presso la Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile di Ancona, unitamente ad altri appartenenti alle forze dell’ordine, è una notizia che ferisce tutti i poliziotti e merita un momento di riflessione. Per questi motivi abbiamo tenuto oggi un‘assemblea con i colleghi della Squadra Mobile.

Sulle questioni di merito riponiamo la massima fiducia nella Magistratura e nel suo operato e rispettando la presunzione d’innocenza, le uniche valutazioni fatte esulano dalle questioni oggetto di accertamenti penali.

Dal confronto con i colleghi è emerso che, in un secondo momento, anche a tutela della dignità professionale e personale di tutti quelli che operano in un settore così delicato e strategico dell’attività di Polizia, sarà giusto porre la domanda nelle opportune sedi amministrative come sia possibile che, all’interno di un forte rapporto gerarchico, qual è il nostro e in squadre altamente specializzate, selezionate e di ridotto numero possano esplodere certi casi come un fulmine a ciel sereno.

Riflessione questa che tutti ci dobbiamo porre, ognuno per il proprio livello di responsabilità ricoperto all’interno della Polizia; ciò con l’unico scopo di prevenire fatti che gettano un velo di discredito sull’Istituzione e su tutti i colleghi che vi operano con dedizione, correttezza, lealtà e sacrificio.



Siulp

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2012 alle 17:42 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 850 letture