contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Basket: la Sutor cede nel finale con Sassari, 79-85

2' di lettura
648

Basket

Al PalaRossini un match ben giocato e combattuto fino al termine, alla fine risultano decisivi errori e disattenzioni da parte dei gialloblù. Nel prossimo turno (sabato 13/10) ancora una gara casalinga, ospite la Virtus Bologna.

Prima gara in casa per la Sutor che però, dopo il colpaccio ad Avellino, subisce il primo stop di stagione. Partita bella e tiratissima fra Montegranaro e Banco di Sardegna Sassari, squadra rivelazione dello scorso campionato, con il punteggio sempre in equilibrio e continui tentativi di allungo e recuperi da una parte e dall'altra. Le due squadre, apparse già in un buono stato di forma, non hanno certamente lesinato impegno e determinazione. Solo nel finale gli ospiti hanno trovato le stoccate vincenti con le triple di Ignerski, fino a quel momento pressoché nullo. Match in altalena nei primi due parziali, punteggio che va avanti a strappi con le squadre alternativamente a condurre; si va negli spogliatoi per l'intervallo sul 39 pari.

All'inizio del terzo quarto Sassari tenta la fuga con i canestri dei due Diener, la Sutor ribatte con Slay e Cinciarini ed al 30° le due squadre si trovano ancora in perfetta parità sul 56 a 56. Inizio pirotecnico di ultimo parziale da parte dei sardi che piazzano un break devastante di 10-1 portandosi sul 57 a 66, ma Montegranaro non demorde e recupera gran parte del gap con un ottimo Mazzola e le efficaci incursioni del solito Cinciarini.

Ed è a questo punto che, come detto in apertura, entra in scena Ignerski che infila tre triple consecutive. I gialloblù di Recalcati provano fino in fondo a ribaltare il risultato, ma viene a mancare la lucidità necessaria e gli ospiti passano con il punteggio finale di 79 a 85 che li colloca in testa alla classifica insieme ad altre tre squadre. Comunque una buona prova per la Sutor che, con un roster ampiamente rinnovato, deve ancora perfezionare taluni meccanismi ed eliminare quei cali di concentrazione che possono rivelarsi fatali. I migliori in casa gialloblù Cinciarini, autore di 22 punti, e Mazzola, arrivato a quota 20. Da rimarcare anche la performance di Burns con 10 punti e 11 rimbalzi. Sabato prossimo Di Bella e compagni saranno di nuovo al PalaRossini e sarà anche questo un banco di prova piuttosto duro: arriva la Virtus Saie3 Bologna, anch'essa a punteggio pieno dopo due partite.



Basket

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2012 alle 00:41 sul giornale del 08 ottobre 2012 - 648 letture