contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Maxi sequestro di 'Hogan' contraffatte al Porto di Ancona per 60 mila euro

1' di lettura
1062

hogan

Maxi sequestro di 'Hogan' contraffatte al Porto di Ancona. E' successo grazie alle Fiamme Gialle doriche. La merce avrebbe fruttato una volta immessa sul mercato circa 60 mila euro.

Senza tregua l’attività di contrasto ai traffici illeciti posta in essere dalla Guardia di Finanza nel porto di Ancona che, in collaborazione con la locale Agenzia delle Dogane, che ha portato al sequestro di 600 paia di scarpe contraffatte provenienti dalla Grecia e dirette, stando alle carte, nel modenese. Le scarpe riproducevano illegalmente il noto marchio “Hogan”.

La merce, stipata all’interno di un autoarticolato, era stata abilmente occultata sotto un carico di materiale ferroso. E' così che per il conducente del mezzo, un cittadino greco, non c'é stato nulla da fare: deferito alla locale Autorità Giudiziaria. L’accusa per lui é di introduzione di materiale contraffatto nel territorio dello Stato. Le scarpe, tutte di ottima fattura, avrebbero tratto in inganno anche il più esperto dei consumatori.

Una volta immesse sul mercato al dettaglio avrebbero fruttato una somma superiore ai 60.000 euro. Ora gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l’intera filiera del mercato contraffatto. Tra chi produce la merce e chi la introduce sul territorio nazionale, nonché chi la immette in commercio attraverso la minuta vendita al pubblico.





hogan

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2012 alle 15:52 sul giornale del 11 ottobre 2012 - 1062 letture