contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Visite al 'Campo trincerato', sabato un nuovo tuffo nella storia cittadina

2' di lettura
787

campo trincerato

Più di cinquanta persone hanno partecipato all’ultimo appuntamento alla scoperta del “campo trincerato” dorico, sabato scorso a Pietralacroce. Il prossimo itinerario, sabato prossimo (13 ottobre) alle 17 è invece al Colle Astagno, “dalla Cittadella alla Lunetta santo Stefano”.

La visita guidata, e gratuita, vuole essere quindi un vero e proprio viaggio nello spazio e nel tempo, dall’Ancona tardo medievale a quella napoleonica e postunitaria, dalle rupi della Cittadella alle linee severe della lunetta sul colle santo Stefano.

L’appuntamento è all’ingresso del parco della Cittadella, fortezza per secoli ritenuta inespugnabile e simbolo del potere temporale dei papi sulla città. Anche la Cittadella faceva parte del “campo trincerato”, ossia delle fortificazioni cittadine che in origine proteggevano il porto dorico.

Nel mese di ottobre le visite poi proseguono come segue: il terzo itinerario è programmato per sabato 20 e si intitola “Fronte del porto, da Porta Pia alla Lanterna”, mentre “Monte Cardeto, dal Forte Cardeto al Forte Cappuccini”, con appuntamento sul piazzale della Villarey, è in programma il 22 settembre.
Per prenotarsi: e-mail, campotrincerato.an@gmail.com, oppure, telefonicamente, allo 071/2071725. Informazioni anche in Comune: sergio.sparapani@comune.ancona.it e nel sito www.comune.ancona.it/turismo/it

Le visite del “Campo trincerato”, a cura dell’assessorato alle Attività culturali e Turismo, vogliono contribuire alla riscoperta del nostro passato perché Ancona, a partire dal 1860, con l’ingresso delle Marche nel Regno d’Italia, acquisì un ruolo primario nella difesa del nuovo Stato. Da qui la realizzazione di una formidabile cinta difensiva a cura del colonnello Giuseppe Morando, che è colui che ha tracciato la pianta urbanistica della città moderna.

Lo svolgimento degli itinerari alla scoperta del “Campo trincerato” basato su percorsi guidati sono a cura di: Circolo naturalistico “Il pungitopo”, Laboratorio culturale “Stamira di Ancona” e Punto d'incontro “L'arcobaleno”.



campo trincerato

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2012 alle 12:59 sul giornale del 11 ottobre 2012 - 787 letture