contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Consiglio comunale: dimissioni in aula di Fusco e Brandoni (Idv). Gramillano al Pdl: 'State cercando il dissesto finanziario'

4' di lettura
2025

Bruno Brandoni

L'attività del Consiglio Comunale si apre già nella polemica sull'aumento Imu e non solo. Ed intanto in aula il Consigliere Bruno Brandoni annuncia il passaggio al Gruppo misto da parte sua e del consigliere Fusco. Brandoni: "Non condividiamo più la posizione dell'IdV in Consiglio comunale." Mentre il Sindaco Gramillano replica al Pdl: "State cercando il dissesto finanziario".

Ore 10: Dopo l'intervento di Bugaro (Pdl) che richiede in aula il numero delle presenze del segretario e dei rispettivi vice segretari del Comune di Ancona, Dott. Grechi, Galli e non solo, l'aula si scalda su un'altro emendamento presentato dal Consigliere grillino Andrea Quattrini. Stando alle parole del Consigliere la delibera del Sindaco impone un nuovo aumento, in particolare un "balzello" Imu sulle tasche degli anconetani.

Quattrini (M5S): "Ci sono persone che non riusciranno a sopportare l'aumento Imu. Non c'é equità!". Ed intanto l'emendamento viene respinto in aula. Pelosi (Pd) richiama all'ordine tra i consiglieri: "Lasci a verbale che stiamo svolgendo un consiglio comunale senza ordine. Parecchie colpe le abbiamo tutti i presenti...In una situazione così difficile troviamo un punto d'accordo. "

Mentre il pidiellino Berardinelli chiede la sopsensione in aula sull'ordine dei lavori. Anche se poi la proposta viene respinta. Gostoli (pdl): "Se i due consiglieri Idv annunciano le dimissioni che il Sindaco Gramillano chiarisca e si esprima sull'accaduto. Siamo in un Consiglio comunale che il Sindaco dia una risposta."

Il primo cittadino Gramillano risponde a Gostoli e all'opposizione: "Non mi posso prestare al gioco. Sulle dimissioni? Sulla Giunta non c'é nessuna conseguenza. Si prosegua...voi state cercando il dissesto finanziario del Comune di Ancona. Non lo permetto che si vada avanti."

Mentre il pidiellino Zinni rincara al Sindaco: "Dire e sostenere voi volete il dissesto finanziario? E' un oltraggio a tutti i consiglieri comunali. La invito a non lasciare messaggi confusionari. Il bilancio lo fate voi che il consglio lo approvi o meno. Mi attivo politicamente poiché lei e la sua Giunta vada a casa, non che si arrivi al dissesto."

Gostoli al Sindaco (Pdl): "Ci vuole coraggio a dire che noi consiglieri vogliamo il dissesto finanziario del Comune di Ancona. E' inaccettabile mettere l'Imu al massimo. Abbiamo lavorato mesi per rendere l'Imu più equa: é stato tutto cancellato. La invito a dimettersi."

Ore 11.45: Quattrini (M5S): e breve non rientrando nei termini del 14 ottobre. "La Regione potrebbe commissariarci per quanto riguarda l'ATA. Fabriano l'ha già emendata. La giunta regionale si riunisce lunedì mattina. Disposto al ritiro tutti gli emendamenti, tranne l'emendamento equiparabile al Comune di Fabriano sull'ATA."

Capogruppo Pdl Conte al Sindaco: "Dosiamo le parole in politica: 'Voi volete il dissesto finaziario'. In queste parole ci sono gli estremi della calunnia." E poi continua "Ma sul buco di bilancio la sua responsabilità ha solo un 20/30%, però incide il suo zero amministrativo. Sindaco vogliamo impedirle il gioco delle poltroncine. Non si possono usare le poltrone per continuare ad andare avanti. La invito alle sue dimissioni. Vogliamo che questa giunta, questa maggioranza politica liberi questa città."

Mentre Pizzi (Pdl) precisa sulle affermazioni del Sindaco: "Volevo fare due cose in politica: acsoltare le persone e riflettere sul mio operato. Quello che Ancona sta vivendo é sotto gli occhi di tutti: Ancona ha perso la Fiera della Pesca. Ancona ha carenze nell'Ospedale...Mi chiedo: siamo noi che vogliamo il dissesto?"

Gostoli ritorna di nuovo alle dimissioni dei due Consiglieri Idv: "In caso di dimissioni di un consigliere, si deve provvedere alla sostituzione. In questo conetesto non si comprende più quale sia minoranza e maggioranza." Intanto in aula si respinge la mozione d'ordine del Consigliere Berardinelli.

Lo stesso vice presidente del Consiglio Bastianelli (Pdl): "L'accusa del sindaco al Pdl é grave: ci accusa di voleve il dissesto finanziario. Ma io dico che qualcosa non va lo dicono gli stessi revisori dei Conti. Non in grado di portare 5 milioni di euro e lo fa aumentando l'Imu al 5, 5 per mille. Io la rimando al destinatario: l'accusa di dissesto finanziario é di chi gestisce questa quadra."

Ore 16: Bastianelli (Pdl): "Facciamo un passo politico per ricostruire una politica costruttiva anche con l'opposizione. Oggi a dimostrazione le dimissioni di due consiglieri Idv. Se volete risolvere il problema per votare questa delibera."

Bugaro (pdl) ritorna sulla questione delle presenze della Segretaria comunale Caterina Grechi per "le continue sostituzioni della Vice segretaria al posto della titolare della carica."



Bruno Brandoni

Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2012 alle 10:46 sul giornale del 13 ottobre 2012 - 2025 letture