contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Per la mania del gioco si rende responsabile di furto, fermata pensionata anconetana

1' di lettura
1085

slot machine

Ruba portafogli in una tabaccheria del Piano per appagare il suo desiderio al 'gioco'. Pensionata anconetana immortalata dalle telecamere.

Una vera e propria malatti la sua: quella del gioco che ha spinto una pensionata anconetana a rischiare rubando un portafoglio. Si tratta della 71enne, A. O. fermata giovedì dai vigili urbani, dopo un'indagine di polizia giudiziaria diretta dal maggiore Caglioti.

Ad immortalare il fattaccio una telecamera della stessa tabaccheria il 25 settembre scorso. Grazie alle immagini i Vigili sono riusciti a risalire alla donna con una vera mania al gioco: gratta e vinci, slot machine, videopoker e non solo.

E' così che la donna giovedì, dopo un'accurata indagine, é stata fermata dagli inquirenti. E da qui la confessione del furto per appagare il suo desiderio al gioco.



slot machine

Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2012 alle 12:20 sul giornale del 13 ottobre 2012 - 1085 letture