contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: di nuovo fatali gli ultimi minuti per la Sutor, vince Bologna (73-80)

2' di lettura
721

Basket

Montegranaro tiene botta fino all'ultimo ma è una tripla dell'ex MInard a decidere il match. Domenica prossima i gialloblù sono attesi dall'impegno in trasferta a Caserta.

Non basta alla Sutor un'altra grande prova di carattere per riuscire a fermare la marcia della Virtus Bologna che infila la terza vittoria consecutiva e mantiene la testa della classifica. Per gli uomini di Recalcati, nonostante il solito caldissimo incitamento del PalaRossini, arriva così la seconda sconfitta casalinga dopo quella con Sassari, anche questa decisa da scarsa lucidità nello sprint finale. Nel primo quarto sono gli attacchi a prevalere sulle difese, da una parte con i duetti Poeta-Gigli ed i canestri di Gaddefors, sul versante marchigiano con Burns e Cinciarini oltre ad uno Steele finalmente efficace. Alla fine per lui 22 punti. I migliori per Bologna Hasbrouck con 19 punti e Gigli con 15 punti e 10 rimbalzi. Al primo intervallo il punteggio vede i felsinei avanti sul 22 a 25. All'inizio del secondo parziale la Virtus prova a fuggire ed a circa metà del periodo trova il massimo vantaggio sul 30-40.

Montegranaro riesce a riportarsi sotto con Slay, Steele ed il primo canestro di Di Bella, ma Poeta riporta i suoi sul +6 andando all'intervallo lungo sul 41-47. Al ritorno sul parquet i ritmi di gioco restano molto alti, la Sutor aggiusta la fase difensiva e costringe gli avversari a tiri forzati; punto su punto Montegranaro recupera tutto lo svantaggio ed al 30° un canestro di Mazzola porta i gialloblù addirittura a condurre sul 59 a 58, punteggio sul quale si chiude il parziale.

Nell'ultimo quarto di gioco le due squadre vanno avanti punto a punto ed a metà periodo sono in perfetta parità sul 64. Montegranaro mantiene l'equilibrio con 5 punti consecutivi di Steele, ancora parità a 73 a due minuti dal termine. Il canestro che si rivelerà decisivo lo mette a segno l'ex Minard con una tripla dall'angolo a 1' e 20" al termine; la Sutor entra in affanno e fallisce con Slay la tripla del possibile aggancio, non vanno anche altre due conclusioni mentre dall'altra parte Smith e Poeta arrotondano il il risultato con i tiri liberi. Alla sirena finale il tabellone segna 73 a 80. Prossimo turno (domenica 14) in trasferta per i gialloblù di Recalcati: si gioca al PalaMaggiò di Caserta.



Basket

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2012 alle 00:13 sul giornale del 15 ottobre 2012 - 721 letture