contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: Stamura, scatto d'orgoglio nel finale e Siena è battuta (65-59)

3' di lettura
619

Basket

I biancoverdi sfoderano una prestazione tutta agonismo e muscoli e riescono ad avere la meglio sulla forte squadra toscana. Redolf decisivo nei momenti topici. Sabato prossimo in trasferta a Cento.

In un PalaRossini un po' più frequentato del solito è arrivata la seconda vittoria di stagione per la Globo Stamura, ma quando mancavano poco meno di 4 minuti alla sirena finale, sembrava di dover assistere alla replica di quanto accaduto la settimana scorsa contro l'altra squadra di Siena, con i biancoverdi in preda ad un blocco mentale e fisico che li portò alla sconfitta. Stavolta invece c'è stato uno scatto di reni del collettivo che ha saputo invertire il brutto trend e soffocare le ultime resistenze della Virtus Siena. E da qui in avanti dovrà essere sempre così per i ragazzi di Marsigliani, tutti dovranno dare il massimo se non vorranno patire troppo il salto di categoria e scontare anche carenze strutturali del roster, come ad esempio quella della mancanza di chili sotto le plance. Uno dei fattori determinanti di questo successo sta infatti nei 35 rimbalzi catturati dalla Stamura contro i 25 degli avversari, nonostante il gap in centimetri e stazza. Avvio di gara con la Stamura a condurre soprattutto per merito di Redolf e Giampieri, ma i toscani non perdono terreno e tengono botta con i canestri di Pascolo, alla fine il migliore dei suoi. Il primo quarto si chiude sul 20 a 17 in favore dei dorici. All'inizio del secondo parziale la Virtus Siena è più aggressiva in difesa e ruba diversi palloni ed al 5° minuto aggancia i biancoverdi sul 25 pari, ma di seguito arriva la reazione della Stamura che piazza un break di 7-0 con Centanni che va a segno al tiro ed in entrata. I toscani entrano in confusione e Baldoni con una tripla porta Ancona al massimo vantaggio sul 37 a 27. Si va al riposo sul punteggio di 41 a 32. Alla ripresa dopo l'intervallo sembra incepparsi il meccanismo stamurino e Siena ne approfitta per portarsi sul -4 (47-43), poi nel finale di quarto una tripla di Giampieri permette ai padroni di casa di chiudere il periodo sul 52 a 46.

Ultimo decisivo parziale e passano oltre 3 minuti prima che il punteggio si sblocchi, il merito è del giovanissimo Oliva che piazza la tripla del -3, seguono 5 punti consecutivi di Cucco che consentono a Siena di operare il sorpasso (52 a 54). Passano oltre 6 minuti prima che la Stamura cancelli il 52 dal tabellone; lo squillo della riscossa arriva da Redolf e poi da Baldoni che riportano i biancoverdi avanti di due lunghezze, di seguito ancora un controsorpasso degli ospiti con Cucco. A questo punto arriva una micidiale tripla di Baldoni che riporta in testa Ancona, poi Monticelli mette due tiri liberi che allargano il vantaggio dei biancoverdi a +4 (61-57 a 2' dal termine).

Ancora un canestro degli ospiti, ma è il canto del cigno: le mosse decisive sono di Redolf che mette il sigillo alla sua splendida prestazione con due conclusioni che fissano il risultato finale sul 65 a 59. Il giovane prodotto del vivaio stamurino è stato l'uomo-partita, non soltanto per i 14 punti messi a referto, ma soprattutto perché sono arrivati nei momenti topici del match, quando i dettagli fanno la differenza. Arrivano così altri due punti per la Marsigliani-band, prezioso fieno in cascina per questo campionato dove gli ostacoli da superare saranno tanti e difficili. Il prossimo turno (si gioca sabato 20) la Stamura sarà a Cento, in casa della Tramec che ieri è stata sconfitta a Civitanova ed è ancora alla ricerca della prima vittoria.



Basket

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2012 alle 17:47 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 619 letture