contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: la Stamura accelera nella ripresa e fa suo il derby con Senigallia (84-73)

3' di lettura
522

basket

Decisivo l'allungo dei biancoverdi nel terzo parziale; Redolf (20 punti) di nuovo uomo-partita. Domenica prossima difficile trasferta in casa della capolista Ravenna.

Immediato riscatto dei ragazzi di Marsigliani che con una bella prestazione relegano la sconfitta dello scorso turno a Cento nell'angolino dei brutti ricordi aggiudicandosi meritatamente il derby con la Goldengas Senigallia. Bella partita, come quasi sempre avviene negli scontri fra le due formazioni della marca anconitana, e match deciso anche dalle rotazioni più ampie che ha potuto operare Marsigliani, mentre il suo collega Valli ha messo in campo praticamente soltanto 7 uomini anche a causa dell'indisponibilità di Barantani. Il primo parziale è segnato dal break di 10-0 operato dai biancorossi di coach Valli che spadroneggiano sotto le plance con i lunghi Pierantoni e Perini ed al 10° conducono sul 15 a 20.

Attacchi in difficoltà nel secondo quarto, la Globo Stamura comunque raggiunge la parità già al 2° minuto (20-20). Catalani da parte ospite e Monticelli per i padroni di casa trascinano avanti le rispettive formazioni ed a meno di 3 minuti dall'intervallo lungo il punteggio è di nuovo in perfetta parità sul 30. Nel finale è la maggiore precisione della Stamura nei tiri liberi a determinare il vantaggio biancoverde di 4 lunghezze(39-35) sul quale si va negli spogliatoi. Ottimo inizio di ripresa per la Goldengas che con uno strappo di 9 a 2 si riporta in testa, di seguito il controbreak stamurino che riporta i biancoverdi sul +4 (48-44).

Episodio importante a poco più di tre minuti al termine della frazione con un fallo tecnico fischiato a Pierantoni che la squadra di casa capitalizza al massimo con due tiri liberi messi a segno da Monticelli e, di seguito, con una tripla di Redolf. Quando mancano un paio di minuti alla terza sirena Redolf mette un'altra bomba, poi anche Pozzetti va a canestro. Prosegue lo show di Redolf che ne mette altre due e la Stamura fila via definitivamente raggiungendo il massimo vantaggio sul 63-48. Il terzo parziale va in archivio sul 67 a 53. Negli ultimi 10 minuti la Stamura rallenta e sembra volersi limitare al controllo, gigioneggia un po' troppo e la Goldengas, seppur stanchissima, riesce ad avvicinarsi fino al -8 (78-70) soprattutto per merito di un Giroli mai domo e del sempre efficace Catalani.

Poi la buona vena dei biancoverdi nei tiri liberi (alla fine chiuderanno con un buon 19 su 24) allarga di nuovo il divario ed il derby si chiude sul punteggio di 84 a 73. E' stata vittoria di squadra per Pierlorenzi e compagni, con in più un Redolf stratosferico (20 punti e tanto gioco). Da rilevare anche i 17 punti messi a segno da Monticelli ed i 14 di Baldoni, ma è una notizia anche che tutti e dieci gli uomini a disposizione di Marsigliani hanno messo punti a referto. Nel prossimo turno, domenica 4/11, la Stamura è attesa dalla difficile trasferta a Ravenna, nella tana della capolista Acmar.



basket

Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2012 alle 19:38 sul giornale del 29 ottobre 2012 - 522 letture